Dormire: lo fai sul lato destro? Ecco perchè sarebbe meglio non farlo

0
40

Per dormire bene è importante farlo rispettando delle posizioni particolari che aiutano ad avere una qualità migliore del sonno. Vediamo insieme quali sono le posizioni più adatte.

Sonno
Sonno
(pixabay.com)

È stato testato che dormire sul lato sinistro rispetto che al destro può portare miglioramenti significativi alla qualità del sonno.

Quasi la metà delle persone al mondo soffre d’insonnia o di riposo disturbato. Tante persone non riescono a dormire bene e questo poi si ripercuote anche nella qualità della vita nel corso della giornata.

La salute passa anche da un buon sonno. Queste problematiche nel tempo possono portare ad aumento del rischio di alcune patologie importanti come  ipertensione, aumento di peso, malattie croniche, depressioneaffaticamento, stress.

Non ci rendiamo conto che la nostra postura influenza davvero in modo significativo sulla qualità del nostro riposo. Una posizione inadeguata per dormire può portare a problemi di stomaco, dolore al collo e alla schiena, addirittura problemi alla nostra pelle con rughe premature.

 

Quali sono le posizioni adatte per una sonno migliore

dormire
dormire
(pixabay.com)

Se si mangia troppo pesante o troppo e si ha bruciore di stomaco, dormire sul lato sinistro può portare benefici. In quella posizione parti dello stomaco adibite al rilascio dei succhi gastrici giocano un ruolo importante.

Il ruolo del sistema linfatico (linfonodi) è estremamente importante per la nostra salute generale. Dormire sul lato sinistro stimola il filtraggio di tossine, il passaggio dei fluidi e scorie, prevenendo così futuri problemi od ostruzioni. Inoltre se dormi sul lato sinistro, il drenaggio linfatico nel cuore è guidato dalla gravità, quindi il tuo cuore potrà rallentare la forza di pompaggio del sangue.

Russare fa male alla salute e alla funzionalità del tuo cuore, ma si può  ridurre dormendo sul lato sinistro. Le vie aeree favoriranno il passaggio naturale dell’aria. Questo è molto utile per i pazienti con apnea ostruttiva e per quelli inclini a russare in generale.

Dormire sul lato sinistro è molto meglio rispetto al destro, poiché è stato dimostrato che ci sono molti più vantaggi e benefici per il corpo e per la qualità e longevità del sonno. Quindi attenzione a saper scegliere il giusto lato.

Fare attenzione a come dormiamo ci aiuterà ad avere un sogno migliore.

 

>>>FONTE 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui