Animali: gli errori che commettiamo quando prepariamo il loro cibo

0
34

Nonostante siano dei veri e propri membri della nostra famiglia, spesso non sappiamo come prendercene cura. Ecco gli errori che commettiamo quando prepariamo il cibo dei nostri animali.

(Pixabay)

Gli animali domestici sono entrati a far parte della nostra quotidianità sempre di più negli ultimi anni. Tantissime famiglie e non amano avere almeno un animale nel proprio appartamento, il quale diventa a tutti gli effetti un membro attivo della propria quotidianità.

Tuttavia, spesso si incorre in errori piuttosto comuni e diffusi che, però, possono intaccare la salute dei nostri amati cani e gatti. Esistono, infatti, alcune accortezze da prendere in considerazione ogni volta che si dà loro da mangiare. Ecco gli errori più comuni che commettiamo quando prepariamo il loro cibo.

Ecco gli errori che facciamo quando prepariamo il cibo dei nostri animali

È facile commettere alcuni errori nel momento in cui prepariamo il cibo del nostro amico fidato, come un cane o un gatto. Tra gli errori più comuni, infatti, vi è quella di non prestare attenzione alla pulizia delle ciotole o alla qualità degli alimenti che facciamo mangiare al nostro animale domestico.

Tutti gli alimenti, dunque anche quelli che siamo soliti dare ai nostri animali domestici, possono contenere agenti patogeni pericolosi anche per noi stessi. È necessario, infatti, prestare la massima attenzione quando in casa vi sono bambini piccoli o soggetti particolarmente vulnerabili, in quanto potrebbero andare in contro ad infezioni o a problemi per il sistema immunitario.

Secondo una ricerca condotta dalla North Carolina State University, vi sono particolari carenze di prevenzione tra i possessori di animali domestici. Proprio per questo, l’obiettivo dello studio è stato quello di indagare in che modo i proprietari di animali domestici rispettano le pratiche di igiene.

(Pixabay)

I ricercatori hanno osservato che meno del 5% dei proprietari era a conoscenza delle linee guida da seguire riguardo la preparazione del cibo per i loro animali domestici. Solo 1 su 3, inoltre, lavava le mani dopo aver preparato le ciotole per i propri gatti e cani e il 33% posava le ciotole sulla stessa superficie in cui preparavano i propri pasti.

Chi, invece, seguiva le indicazioni dettate dalla FDA e dalla Human Food Code, osservava una riduzione delle concentrazioni batteriche. Ma, nonostante i numerosi vantaggi in termini di salute, solo l’8% dei partecipanti all’esperimento ha dichiarato di voler continuare a proseguire le indicazioni igieniche previste.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui