Anemia: i 10 sintomi che possono rivelare questo problema

Ci sono degli evidenti segnali di una carenza di ferro nel nostro organismo. Ecco quali son i segnali di un’anemia da non sottovalutare.

Anemia
Anemia
(@caminhosalternativos)

Molti soffrono di anemia e alla base di questa patologia ci sono delle importanti e significative carenze. Prestare attenzione alla carenza di acido folico, Vitamina B12 e carenza di ferro.

Ci sono nello specifico dei sintomi importanti come campanelli di allarme che non dobbiamo sottovalutare ecco quali sono.

 

I sintomi che ci indicano un’anemia nel nostro corpo

Sintomi anemia
Sintomi anemia
(@oxigeniodabeleza_)

 

Il sintomo che si manifesta con delle difficoltà respiratorie non va sottovalutato, indica una grave carenza di ferro. Anche i dolori addominali sono importanti con occhi e pelle dalle tonalità giallognole, le urine sono scure. Anche la sensazione di formicolio agli arti come mani e piedi indica una carenza di vitamina B12. Anche la sensazione di gambe pesanti e prurito sulle stesse è un indice di anemia.

La carenza di ferro provoca secchezza della bocca e la comparsa di alcuni tagli attorno alla bocca stessa. La carenza di potassio e magnesio oltre che sali minerali crea i crampi, ed è un sintomo da non sottovalutare. Anche il pallore sul viso è indice di una anemia, indica una carenza importante di ferro che si manifesta in aggiunta su altre parti del corpo come unghie, palpebre inferiori, l’interno delle labbra, gengive e viso.

Anche le unghie e i capelli molto fragili che si spezzano, si rompono indicano un indebolimento del corpo e successiva anemia. Fare attenzione anche al cambiamento della forma delle unghie, se si incurvano e hanno la forma di un cucchiaio allora significa che c’è un peggioramento in atto, anche perché diventano più sottili del solito.

Prestare attenzione anche al sintomo di bruciore della lingua, anche questo un campanello di allarme che indica l’anemia. La tachicardia e quindi l’aumento del battito cardiaco senza aver effettuato uno sforzo importante va tenuto sotto controllo. Il senso di stanchezza e affaticamento perenne non va trascurato come sintomo.

A questi sintomi importanti se ne aggiungono altri secondari che sono sempre importanti come il voler consumare dei cibi strani e insoliti, infezioni più frequenti, inappetenza, mani e piedi infreddoliti, gonfiore della bocca e della lingua, pelle secca, palpitazioni del cuore.