Zanzare: ecco i rimedi naturali che funzionano

0
43

Zanzare, ecco i rimedi naturali che funzionano: come contrastare la presenza degli insetti senza utilizzare sostanze chimiche.

L’arrivo della primavera e dunque di temperature più alte fa sì che ritorni anche la stagione delle zanzare, insetti spesso piuttosto fastidiosi per il loro ronzio e soprattutto per le loro punture.

zanzare rimedi naturali
Come tenere lontane le zanzare con rimedi naturali (foto: Pixabay)

Ma come fare per tenerle lontano, in casa o in ambienti aperti, senza però utilizzare delle sostanze chimiche? Ecco i rimedi naturali che funzionano da repellente per questi insetti.

Zanzare, ecco i rimedi naturali che funzionano per evitare le sostanze chimiche

Per evitare la presenza indesiderata delle zanzare in casa, e prevenire dunque il fastidio delle punture e dei ronzii, si può inizialmente optare per zanzariere e tende anti-zanzare; in questo modo, anche tenendo la finestra aperta si può impedire agli insetti di entrare.

Ci sono anche diverse piante che tengono lontane le zanzare con loro forte odore, ad esempio il geranio; queste piante abbelliranno anche i vostri terrazzi o i vostri giardini.

In alternativa, invece di utilizzare varie piastrine anti-zanzare fatte con sostanze chimiche, si può scegliere una soluzione composta da varie gocce di oli essenziali di diverse piante; quello che vi serve è un contagocce (che si può trovare anche in farmacia) e appunto diversi oli essenziali.

La sostanza anti-zanzare si può ottenere con cinque gocce di olio essenziale di geranio, di  tea tree, di lavanda, di citronella e di eucalipto, da aggiungere a mezzo flacone di acqua, 75 ml di acqua demineralizzata e dell’alcol alimentare (quello bianco) al 95 %.

zanzare rimedi naturali
La soluzione da mettere nel diffusore a candela per tenere lontane le zanzare (foto: Pixabay).

Mescolare tutto (facendo molta attenzione a lasciare la sostanza lontana da parti sensibili, come ad esempio bocca e occhi), chiudere la boccetta dove è presente il liquido e agitare leggermente.

A questo punto, ottenuto il composto, si può ancora diluire con dell’acqua e mettere in un diffusore aromatico a candela, possibilmente utilizzando delle candele naturali vegetali. In questo modo, nell’ambiente ci sarà un buon odore e le zanzare rimarranno lontane, evitando di pungervi e di darvi fastidio in qualsiasi altro modo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui