Dormire: ecco cosa succede e non ci accorgiamo

0
51

Dormire: ecco 8 condizioni strane che possono avvenire mentre si dorme e di cui, spesso, non ci si rende conto. Scoprile subito!

Oggi, affronteremo un viaggio interessante e curioso rispetto ad un bisogno primario che accomuna tutti quanti. Dormire. Dopo una lunga giornata di lavoro o che per un motivo o per un altro si è rivelata stressante non vediamo l’ora di riposare e ricaricare le energie per affrontare un nuovo giorno. Ma che si tratti di un sonno rigenerante o di uno travagliato, passiamo moltissime ore tra le braccia di Morfeo.

Dormire, 8 condizioni strane che si verificano
Ovviamente, quando si dorme non si è consci di quello che accade (Pixabay)

Sapevate che si possono verificare 8 condizioni strane? Di qualcuna ne avrete, sicuramente, sentito parlare. Altre, invece, risultano molto particolari. Per conoscerle tutte non dovete far altro che immergervi in questa lettura interessante, che vi lascerà con una consapevolezza diversa rispetto questo tema. Procediamo con ordine. Ecco la prima condizione della lista che abbiamo, appositamente, stilato per voi..

Dormire: 8 condizioni che si possono verificare quando dormiamo

  • Formicolio: mani, braccia, piedi o gambe. Si verifica per la contrazione dei nervi periferici che non trasmettono bene i segnali al sistema nervoso centrale e in questo modo lanciano dei segnali al corpo in modo che riprenda i movimenti. Questa condizione si verifica anche quando ci si addormenta una parte del corpo.
  • Catatrenia: (o gemito notturno), una condizione che si verifica quando si emette un fischio nella fase dell’espirazione. Si tratta di un rumore indotto legato a problemi psicologici o a problemi respiratori.
  • Sexsomnia: una condizione legata a disturbi psicologici che va ancora studiata ed analizzata. Al momento non si conoscono le principali cause per cui si manifesta. Si tratta della percezione di un impulso sessuale mentre si dorme, che che porta a fare sesso nel sonno. Può verificarsi anche solo toccando il partner con la mano.
  • Apnea notturna: si verifica quando la fase di respirazione arriva a bloccarsi per vari secondi o addirittura per vari minuti. Se succede ripetutamente, tra le 5 o le 6 volte, nell’arco di un’ora è bene rivolgersi ad un medico.
Dormire, 8 condizioni strane che si verificano
Ecco le ultime 4 condizioni. Alcune sono più conosciute altre no (Pixabay)
  • Terrore notturno: una condizione legata ad uno stato di shock improvviso. Non è mai indicato svegliare le persone che si trovano in questo stato anche perchè il più delle volte, la mattina dopo non ci si ricorda dell’accaduto. Basta stare vicini e tranquillizzare silenziosamente le persone in cui si verifica.
  • Paralisi del sonno: una condizione legata all’interruzione della fase REM che può durare un secondo o qualche minuto per cui si avverte una totale immobilità ed irrigidimento dei muscoli.
  • Spasmi muscolari: una condizione per cui si verificano varie contrazioni dei muscoli del corpo. Può capitare quando si sogna di cadere, di parlare o muoversi. Alle volte porta a scalciare nel sonno o addirittura a spogliarsi.
  • Sindrome della testa che esplode: si verifica poco prima di addormentarsi o di svegliarsi. Chi ne è affetto avverte un rumore assordante, immaginario, paragonabile ad un colpo di pistola o all’esplosione di una bomba.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui