Vitamine: questa aiuta con la stanchezza ma anche con depressione e Alzheimer

0
53

Vediamo insieme di quali vitamine stiamo parlando che ci possono aiutare in tutti questi casi e come funzionano.

Come sappiamo le vitamine fanno bene al nostro corpo e sono parte integrante di noi, ma sembra che alcune ci possono aiutare in vario modi.

Cerchiamo di capire insieme di quali si tratta e come possiamo utilizzarle, ma ovviamente prima di farlo sentite sempre il vostro medico curante.

Vitamine: questa aiuta con la stanchezza ma anche con depressione e Alzheimer
Vitamine: questa aiuta con la stanchezza ma anche con depressione e Alzheimer (pixabay)

Non fate mai nulla senza aver sentito lui, altrimenti qualcosa che può farci bene potrebbe fare del male.

Vitamine: questa ha mille utilizzi

Con il cambio della stagione è assolutamente normale sentirsi un po’ più stanchi del solito, oppure avere un sonno maggiore.

Sono proprio gli scherzi che gioca la primavera con il nostro organismo, ma se sono prolungati per molto tempo potrebbero anche essere un campanello d’allarme per qualche problema che c’è nel nostro organismo.

Alcuni elementi, o meglio nutrienti ci possono aiutare poi anche con il nostro sistema immunitario per renderlo più forte, come il selenio che ci aiuta con l’invecchiamento precoce.

Ad esempio la Vitamina C non sembra che ci aiuti solamente per quanto abbiamo problemi con il raffreddore, ma anche con altre malattie.

Stando alcuni studi  sembra che ci può aiutare anche con i radicali liberi e a ridurre il senso di stanchezza che possiamo sentire.

Ma essendo anche un forte antiossidante, sembra che ci possa venire in aiuto anche se soffriamo di depressione o di Alzheimer.

E’ anche vero che l’EFSA al momento non ha ancora confermato le proprietà per quanto riguarda questi utilizzi.

Ma in quali cibi troviamo una maggiore concentrazione di Vitamina C? Non sono gli agrumi come tutti noi pensiamo, quindi i limoni o le arance.

Vitamine: questa aiuta con la stanchezza ma anche con depressione e Alzheimer
Vitamine: questa aiuta con la stanchezza ma anche con depressione e Alzheimer (pixabay)

Bensì l’olivello spinoso, ma anche nei kiwi, nei peperoni rossi e verdi, nei broccoli e negli spinaci, oltre che nelle fragole e nei pomodori.

Insomma consumiamo anche questi altri cibi per fare il pieno di vitamina C, e poi chiedete sempre al vostro medico curante informazioni se sentite un senso di stanchezza che si prolunga nel tempo o se avete qualsiasi problema.

E mi raccomando non ricorrete mai a nessuna cura fai da te o modifica della vostra dieta se prima non avete ascoltato il parere di un medico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui