Ricette di Pasqua: girasole di pasta sfoglia, velocissimo e buonissimo

0
50

Vediamo meglio insieme come possiamo preparare un’ottimo antipasto in pochissimo tempo che andrà a ruba letteralmente!

La Pasqua si avvicina, e quindi perchè non iniziare a pensare a qualche antipasto che possiamo preparare ma senza troppa fatica come al solito?

Oggi vi vogliamo proporre un’idea veramente buona che farà la gioia di grandi e piccini e che poi potrete utilizzare ogni volta che magari avete un’aperitivo a casa o una festicciola da organizzare.

Pasqua: girasole di pasta sfoglia, velocissimo e buonissimo
Pasqua: girasole di pasta sfoglia, velocissimo e buonissimo (pixabay)

Sono buonissimi sia caldi, ma vanno bene anche da freddi, perchè sono una sorta di rustici più carini, ma sempre super veloci ed economici.

Girasole di pasta sfoglia: una bomba

Dato che con la pasqua le giornate diventano più belle, e calde, oggi vi vogliamo proporre un’ottimo girasole ripieno.

L’occorrente è veramente poco e poi possiamo modificarlo con quello che più ci piace, o che abbiamo in frigorifero.

Noi oggi lo proponiamo con il salame, ma vanno benissimo anche formaggio e cotto, o crudo, o anche verdure e salmone, insomma come preferite voi oppure potete farne anche due diversi, tanto è veramente facilissimo.

Ecco l’occorrente:

  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • 300 grammi di patate
  • 80 grammi di salame
  • 50 grammi di formaggio
  • pochissimo latte

Iniziamo con il procedimento vero e proprio, ovvero mettendo le nostre patate, con la buccia in acqua bollente e lasciamole fino a quando non saranno morbide mettendo una forchetta.

Poi schiacciamole e mettiamole in una ciotola, adesso prendiamo la nostra pasta sfoglia, le la mettiamo sul piano da lavoro insieme alla carta forno che ci viene data.

Mettiamo quindi le nostre patate schiacciate sopra e poi uniamo i pezzettini di formaggio e di salame.

Passiamo all’altro passaggio, ovvero mettiamo sopra l’altro rotolo di pasta sfoglia e mettiamo un bicchiere al centro facendo una sorta di forma.

Tagliamo tante striscioline senza arrivare al centro, mi raccomando non facciamole troppo piccole.

Spennelliamo il tutto con un po’ di latte e se vi piace si più con il tuorlo dell’uovo, e potete o lasciarle così oppure girare le singole strisce su se stesse.

Pasqua: girasole di pasta sfoglia, velocissimo e buonissimo
Pasqua: girasole di pasta sfoglia, velocissimo e buonissimo (pixabay)

Adesso mettiamo in forno, che deve essere già caldo a 180 gradi per circa 20 muniti, o fino a quando il nostro girasole non sarà dorato.

Prima di servirlo lasciamolo un po’ raffreddare e poi ognuno potrà prendere un petalo del nostro bellissimo fiore.

Se non avete in casa la pasta sfoglia va benissimo anche la pasta brise, se per caso vi dovesse avanzare si conserva in frigorifero per un paio di giorni e se avete utilizzato ingredienti freschi potete anche congelarlo per la prossima volta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui