Digestione: questa erba può causare problemi e reflusso

0
51

Il consumo di erbe naturali è incredibilmente benefico per il nostro organismo, tuttavia bisogna sapere quali scegliere.

Uno dei disagi maggiormente diffusi si può riassumere fondamentalmente in problemi digestivi e gastrointestinali. La salute dello stomaco infatti è particolarmente suscettibile non solo in relazione a tutto ciò che ingeriamo, ma anche alla nostra stabilità psicofisica. Mangiare in uno stato di stress ad esempio, può provocare gonfiore addominale e mal di stomaco. Per migliorare la digestione, si può trovare rifugio in alcune tisane infallibili.

Digestione: quest'erba crea reflusso (Pixabay)
Digestione: quest’erba crea reflusso (Pixabay)

Valeriana, Melissa e Camomilla sono perfette per contrastare la sensazione di bruciore, in quanto rilassano contemporaneamente i muscoli addominali, alleviando il dolore. Inoltre, velocizzando il metabolismo e il processo digestivo, permettendoci di sfoggiare un’invidiabile pancia piatta. In questi casi, esiste una pianta particolarmente diffusa, da evitare assolutamente per non peggiorare ulteriormente questi problemi gastrointestinali. Stiamo parlando della menta.

Hai problemi di digestione? Evita il consumo di menta

La menta, nonostante si possa considerare incredibilmente benefica per l’organismo, è anche dannosa quando si parla di digestione e di reflusso. Le foglie vantano proprietà analgesiche e rinfrescanti, ma anche rilassanti. Cosa comporta questo? In sostanza, consumare menta di fronte ai problemi prima citati, non fa altro che rallentare ulteriormente la digestione.

Menta: dannosa per la digestione (Pixabay)
Menta: dannosa per la digestione (Pixabay)

Il consumo di menta rilassa eccessivamente le valvole dello stomaco, portando inevitabilmente a casi di reflusso, gonfiore e difficoltà ad eliminare il cibo ingerito precedentemente. Per questo motivo, sarebbe meglio limitarne il consumo a stomaco vuoto, in modo da non ostacolare i processi gastrointestinali. Con consumo di menta non intendiamo solo l’erba allo stato naturale, ma anche caramelle, gomme da masticare e – come se non bastasse – il dentifricio. Vi è mai capitato di lavarvi i denti immediatamente dopo il pasto e avvertire sensazione di gonfiore? Questo deriva dalle particelle di menta contenute al suo interno.

Insomma, come abbiamo visto, le erbe e le tisane naturali sono perfette per fornire al corpo le giuste sostanze benefiche. Non dobbiamo però fare l’errore di associare ognuna di queste erbe ad un’unica funzione, in quanto quest’ultima dipende dal contenuto naturale delle foglie e dei fiori dell’erba.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui