Amore: come capire se gli piace se non lo dice

0
53

Amore: ci sono gesti che ci fanno capire che piacciono al nostro uomo, senza usare le parole. Scopriamo insieme quali sono.

Amore: gesti inconfondibili degli uomini
Amore: gesti inconfondibili degli uomini (Pixabay)

Alcuni partner non utilizzano delle parole per far sapere cosa provano realmente alla propria compagna (o compagno).

Ma per far capire che in realtà ci tengono, utilizzano dei gesti. Molte donne amano che l’uomo dica esattamente cosa prova per noi. Ma spesso, soprattutto nella parte iniziale di una relazione, l’uomo, forse per timidezza o per altro, non comunica con noi, se non con i gesti.

Il linguaggio del corpo è fondamentale in questi casi: ci sono gesti, infatti, che ci fanno capire se abbiamo una possibilità o meno.

Spesso le parole potrebbero essere anche fraintese oppure potrebbero passare come bugie, quindi si preferisce non usarle.

Ma andiamo a vedere quali sono i comportamenti che spesso i ragazzi utilizzano alle prime uscite.

Amore: gesti inconfondibili degli uomini

Sono molto importanti gli occhi, o meglio lo sguardo. Infatti, se la nostra persona ci continua a guardare di continuo vuol dire che gli piacciamo. Questo gioco di sguardi potrebbe essere accompagnato anche da alcuni movimenti di mani, potrebbe essere un segnale di emozione.

Anche la sua posizione è fondamentale: ci dice esattamente che tipo di persona abbiamo davanti. Se il peso del corpo tende in avanti ed ha anche le braccia contratte, vuol dire che potremmo a che fare con una persona aggressiva.

Se invece, tende ad ingobbire le spalle ed incrocia le braccia al petto, potrebbe stare a significare che la persona esprime disagio.

Se un uomo prova piacere a stare in nostra compagnia ce lo fa capire cercando in modo un contatto. Se proviamo lo stesso, potremmo lasciarlo fare, ma se invece proviamo un certo disagio allora quello da fare è cercare di tirarsi indietro.

Amore: gesti inconfondibili degli uomini
Se cerca in ogni un contatto vuol dire che gli piacete (Pixabay)

Anche la sua risata dice tanto; infatti, se mentre ride lo fa guardandoci in faccia, vuol dire che sta bene in quella situazione.

Ci sono segnali che ci fanno capire che la persona con la quale stiamo uscendo non voglia continuare la frequentazione: ad esempio se si tocca spesso il naso con il palmo della mano, oppure se fa il gesto di ritirarsi all’indietro.

Attenzione quindi a questi gesti che gli uomini fanno quando usciamo con loro la prima volta!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui