Bollette: ecco il bonus per luce e gas, come ottenerlo

0
62

Bollette, il bonus per luce e gas: ecco di cosa si tratta e come ottenerlo, nuovo aiuto per i nuclei familiari in questo periodo.

bonus luce gas
Aiuti per la fornitura d’energia (foto: Pixabay).

Da diversi anni ormai, la situazione economica mondiale non è delle più rosee, specie visti i tanti problemi e danni causatati dalla pandemia per COVID-19; proprio ora, che sembrava stesse migliorando la situazione, la guerra in Ucraina ha riportato tutti in uno stato d’emergenza.

Oltre alla tragedia umanitaria che il popolo ucraino sta vivendo, questa guerra dovrebbe portare anche un rincaro sui prezzi dell’energia; anche per questo, è stato confermato un bonus per luce e gas, che comunque era già presente. Ecco di cosa si tratta e come ottenerlo.

Bollette, il bonus per luce e gas: di cosa si tratta e come ottenerlo

Entrambi i bonus, come facilmente intuibili, vanno ad aiutare le fasce più in difficoltà attuando sconti importanti sulle fatture della corrente elettrica e del gas; in particolare, si interviene sulla riduzione delle aliquote degli oneri generali di sistema, con uno sconto sull’Iva (per la fornitura di gas naturale) e rateizzando le bollette fino a 10 rate mensili.

Una serie di agevolazioni per aiutare chi si trova in svantaggio economico, specie ora che la situazione riguardo all’energia è sempre più incerta; i requisiti da soddisfare per ottenere l’agevolazione riguardano l’ISEE, con un tetto massimo di 8.265 euro (oppure 20.000, se si hanno a carico almeno 4 figli).

Priorità a chi già percepisce Reddito o Pensione di Cittadinanza o patologie certificate che li obbligano all’utilizzo di macchinar medici elettrici (senza limiti di ISEE), mentre è escluso chi utilizza la bombola GPL o il gas metano nella propria abitazione.

bonus luce gas
Gli sconti per le bollette di luce e gas (foto: Pixabay).

Essenziale per ricevere il bonus è dunque sottoscrivere la Dichiarazione Sostitutiva Unica e aver dunque richiesto l’ISEE al proprio CAF di riferimento; chiunque rientri nei parametri stabiliti riceverà lo sconto direttamente in bolletta, senza dover far alcun tipo di richiesta (come successo già lo scorso anno).

Nel caso vi spetti il bonus ma non risulta in bolletta, consultate il vostro gestore; se ne beneficiate per la prima volta, potrebbe volerci più tempo affinché l’INPS comunichi al fornitore la vostra situazione, ma comunque vi saranno scalati successivamente anche gli arretrati.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui