Maurizio Aiello: la notizia che nessuno voleva mai sentire

0
57

Il noto attore di Un posto al sole ha condiviso una tragica notizia sui social: scopriamo insieme cos’è successo a Maurizio Aiello.

Maurizio Aiello (Voce di Napoli)
Maurizio Aiello (Voce di Napoli)

Classe 1969, Maurizio Aiello debutta come attore nel 1993 nel prodotto cinematografico Le donne vogliono di più di Pino Quartullo. Da quel momento, l’ex modello decide di proseguire la carriera nel campo della recitazione. Il suo percorso si incentrerà prevalentemente nel panorama televisivo italiano: partecipa così ad Un posto al sole, Il Maresciallo Rocca, Amanti e Segreti, Sospetti 2 e tanti altri.

Contrariamente a tanti colleghi coetanei, Aiello tende a condividere svariati momenti della sua vita quotidiana sui social: dagli attimi sul set, agli istanti vissuti nel calore famigliare. Tutti noi ricordiamo il post che l’attore dedicò al collega Paolo Tortora, la cui didascalia evocava sentimenti di amicizia, segno di un legame profondo che li terrà uniti per sempre. Eppure, sembra che per Maurizio Aiello i tempi delle sofferenze e del dolore non siano finiti: recentemente, l’attore ha dovuto affrontare un altro lutto.

Maurizio Aiello: il terribile lutto condiviso sui social

Maurizio Aiello e suo padre (Instagram)
Maurizio Aiello e suo padre (Instagram)

Proprio quest’estate, Maurizio Aiello aveva condiviso con i suoi followers il suo folle amore per il padre. I due, stando a quanto raccontato dall’artista, hanno sempre avuto un legame particolarmente profondo. Ed eccoli quindi, felici e sorridenti, durante una cena spensierata in riva al mare. Il papà di Maurizio aveva più di 90 anni. Avrete fatto caso al tempo verbale utilizzato: purtroppo, Maurizio Aiello ha comunicato sui social di essere distrutto per la recente scomparsa del padre. Leggiamo insieme le parole che Aiello ha dedicato al suo amato papà.

Aiello condivide sui social la tragica notizia (Instagram)
Aiello condivide sui social la tragica notizia (Instagram)

“Ho condiviso con tutti voi molti dei suoi compleanni e mi sembrava giusto farlo anche per quest’ultimo saluto” – sono state le parole dell’attore – “Ciao babbo!! Eh, sì, ‘babbo’, un nome un po’ buffo per noi napoletani”. Aiello ha inoltre raccontato di quanto si vergognasse a chiamare suo padre così in tenera età, eppure ora – di fronte ad un inevitabile addio – “pregherei oro per pronuncialo di nuovo”. Sentite condoglianze al noto attore, ci auguriamo che Maurizio Aiello possa riprendersi e tornare di nuovo a sorridere.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui