L’amore è al capolinea? Ecco i segnali certi

0
69

Hai la percezione che qualcosa non vada nella tua relazione? Vediamo insieme i segnali indicativi di una rottura imminente.

Amore: i segnali inequivocabili di una rottura (Pixabay)
Amore: i segnali inequivocabili di una rottura (Pixabay)

Partiamo da un presupposto: al giorno d’oggi innamorarsi risulta decisamente complicato. Il mondo delle nuove tecnologie, dei social, della bellezza esteriore – sono tutti fattori che hanno raffreddato i rapporti umani, complicando ulteriormente la ricerca dell’anima gemella. I ragazzi ormai hanno acquisito la nomea di malfattori e le donne quella di piccole fiammiferaie nelle mani di uomini poco sensibili. Una volta compresa questa dinamica, occorre sottolineare alcuni punti essenziali: prima di cercare l’amore dobbiamo imparare ad innamorarci di noi stessi. Guardarci allo specchio, riconoscerci, piacerci, amarci e sentirci più forti ed indipendenti, saranno questi i fattori che costituiranno la base per le nostre relazioni future. La relazione deve essere percepita come qualcosa che ci arricchisce, non qualcosa che ci completa. La percezione del vuoto ci spingerà a desiderare di colmarlo con il primo che capita e non esiste errore più grande.

Amore: i comportamenti da evitare

Se la ricerca di un uomo ha origine dalla sensazione interiore di vuoto, potremmo rischiare di spingerci in una relazione tossica, assumendo atteggiamenti che condurranno inevitabilmente ad una rottura. Il primo segnale risiede nell’allontanamento repentino dell’eventuale partner. Questo comportamento può derivare da una miriade di fattori diversi, ma cerchiamo di farci un po’ di autocritica. Forse siamo state un po’ pressanti? L’errore più comune consiste nel mettere sul tavolo della conoscenza una serie di aspettative, le quali al contrario non hanno motivo di esistere in una prima fase. Bisogna viversi il momento per cercare di capire se la persona che abbiamo di fronte sia adatta a starci accanto. Riflettete: è corretto pretendere da uno sconosciuto determinati comportamenti? Voi come reagireste di fronte ad una persona che si impone su di voi senza prima aver capito la vostra essenza? Ecco perché l’uomo scappa, perché si sente il cappio al collo in modo ingiustificato.

Un secondo errore risiede nella comunicazione: non bisogna mai sottovalutare il silenzio. Gli uomini comunicano in maniera diversa, le donne tendono ad esprimere ogni minimo pensiero, mentre generalmente l’uomo tende ad ignorarlo. Il miglior modo per far riflettere il nostro eventuale partner, è proprio il silenzio. Evitate di bombardarlo con messaggi di chiarimento, ma prediligete la lontananza. Se nei giorni di mancata comunicazione, il partner torna – evidentemente potete considerarlo effettivamente interessato.

In ogni caso, alla base delle conoscenze e relazioni di successo ci deve essere il seguente concetto: voi siete abbastanza, siete complete e non vi serve un uomo per essere felici. Connettere con questo pensiero, significa imparare a scegliere con criterio il vostro compagno di vita. E’ questo il segreto della felicità sentimentale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui