Auto: vuoi cambiarla e passare all’elettrico? Ecco gli incentivi che puoi avere

0
147

 

Fino all’anno 2030 per le auto elettriche e ibride sono di ritorno gli eco bonus. L’anno 2022 comincia già con degli incentivi.

Auto elettriche
Auto elettriche (Instagram @enkey.it)

Il Governo Draghi ha preso delle interessanti decisioni circa gli ecobonus. La partenza è per questo anno appena cominciato, il 2022, ma le agevolazioni si protrarranno almeno fino al 2030. Saranno il Mite, Mef e Mise a decidere basandosi sulla dotazione finanziaria.

In questo periodo si mira sia al contenimento delle bollette di luce e gas ma anche al sostegno di un settore importante per l’economia italiana, ossia quello dell’automotive.

Si mettono in campo cifre importanti come 8 miliardi di euro, di cui 6 da destinare per prendere provvedimenti circa l’energia.

Assisteremo a un decennio in cui si incentiva l’acquisto di auto che risultano meno inquinanti. La decisione è apparsa nella bozza del decreto bollette che è stato approvato dal consiglio dei ministri.

Si tratta di una vera e propria trasformazione dell’industria automobilistica italiana, con una transizione al verde. Il fondo che permetterà la riconversione non è ancora stato stabilito.

A quanto ammonta il tutto, su quali veicoli e chi ne ha diritto

Auto ibrida
Auto ibrida
(Instagram @toyotacitymotors)

Per l’anno appena cominciato, il 2022, la cifra importante per la dotazione è di 800 milioni di euro. Un miliardo ogni anno per i successivi bonus.

Quali sono le vetture interessate? Le auto ibride ed elettriche. A questo si possono aggiungere anche quelle a metano, bifuel a gpl e quelle dotate di motori termici euro 6 di recente fabbricazione.

Il Ministero dei Trasporti elaborerà un successivo decreto per stabilire chi avrà diritto a questi incentivi per l’anno 2022. Il criterio sarà una riduzione di prezzo per l’acquisto crescente alla diminuzione delle emissioni di CO2.

Entro i 30 giorni dalla pubblicazione del decreto bollette nella Gazzetta Ufficiale i ministeri dovranno definire i decreti che stabiliranno il tutto.

Ci avviciniamo sempre di più al green. Una svolta importante per la nostra economia e per la nostra vita.