Vitamina che ripara le cartilagini? Ecco la verità

0
125

La forza e la resistenza delle cartilagini dipende anche dall’assunzione di una vitamina particolare. Scopriamo insieme quale.

Una delle vitamine più importanti per le ossa (Pixabay)
Una delle vitamine più importanti per le ossa (Pixabay)

Generalmente – quando parliamo di ossa – il primo pensiero si ricollega al calcio. Ci hanno infatti insegnato che questo elemento risulta fondamentale per la forza e la resistenza delle ossa e delle cartilagini. Nonostante questa concezione sia fondamentalmente vera, esistono però altre vitamine estremamente importanti per la salute delle nostre articolazioni. Scopriamo insieme quali.

LEGGI ANCHE —> Vitamine per il viso: Ecco una soluzione per ogni problema

Ossa: le vitamine fondamentali

Una vitamina pressappoco sconosciuta, ma fondamentale per le nostre ossa, è la vitamina K – la quale è capace di rimineralizzarle all’incirca del 10%, diminuendo drasticamente la possibilità di fratture. Più le ossa sono deboli e fragili, più aumenta il rischio di romperle in modo particolarmente aggressivo. Inoltre, la vitamina K è facilmente reperibile: ad esempio, in soli 150g di cavoli, è presente il doppio della dose giornaliera consigliata. Conoscere le sostanze che assumiamo attraverso l’alimentazione è molto importante, soprattutto perché – nella maggior parte dei casi – è possibile curare le patologie meno gravi semplicemente con un regime alimentare specifico.

LEGGI ANCHE —> Dolori addominali: questo esercizio può peggiorare un problema che tutti abbiamo

Lo stesso discorso vale per la vitamina D, la quale – proprio come la K – ha la capacità di rafforzare le articolazioni. In questo caso però, l’assunzione risulta più difficile, proprio perché in natura le fonti di vitamina D sono alquanto limitate. Il nostro corpo può assorbirla dai raggi del sole oppure, in quantità limitate, da alimenti specifici che però contengono quantità minime e quasi impercettibili. In ogni caso, se avete difficoltà a rispettare le dosi giornaliere, potete ricorrere al consumo di integratori mirati prescritti dal medico. Infine, last but not least, anche l’omega 3 fornisce la giusta dose di sostanze benefiche per la stabilità del nostro scheletro, evitando che le ossa si consumino con l’avanzare dell’età.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui