Stanchezza e sonnolenza: potresti avere una carenza di queste vitamine

A volte avere stanchezza e sonnolenza non dipende dal bisogno di dormire di più. Potrebbe esserci infatti una carenza di queste vitamine

stanchezza_leggilo.org_02.01.2022
(foto: Max Pixel)

Sentirti giù, perennemente stanchi, con una gran voglia di dormire, a volte, dipende da fattori diversi da quelli che immaginiamo. È vero, soprattutto durante l’inverno, per nostra natura, tendiamo ad essere meno attivi ed energici, tuttavia, i motivi potrebbero essere ben altri.

Registrare continua stanchezza e sonnolenza, infatti, potrebbe dipendere anche dal fatto che si ha una notevole carenza di vitamine. Questi tipi di nutrienti, infatti, sono fondamentali per la regolazione del nostro organismo e ci donano energia.

Stanchezza e sonnolenza: potresti avere una carenza di queste vitamine

I ritmi assurdi del mondo lavorativo, lo stress quotidiano e le varie preoccupazioni possono essere una vera e propria batosta per il nostro organismo. Tutto questo, spesso, si manifesta con stanchezza e sonnolenza che potrebbero influenzare il corretto svolgimento della nostra giornata.

Sentirsi perennemente stanchi, anche dopo una dormita piuttosto lunga, non è un segnale positivo e prescinde dal nostro modo di essere. Questo, spesso, va ad influenzare anche la nostra concentrazione e memoria, soprattutto quando siamo alle prese con lo studio.

stanchezza_leggilo.org_02.01.2022
(foto: Pixabay)

Sono sintomi che, spesso, sembrano essere legati tra loro e, di conseguenza, hanno cause concatenanti. Se nella maggior parte dei casi questi problemi sono dettati dallo stress, in altri la motivazione dipende da una scorretta alimentazione. In particolare, possiamo andare in contro a stanchezza e sonnolenza quando seguiamo una dieta non sana.

Vitamina B12

Spesso, infatti, stanchezza e sonnolenza sono collegati ad una carenza di una particolare categoria di vitamine. La difficoltà di concentrazione e memoria, il formicolio agli arti e la stanchezza corporea potrebbero indicare una carenza di vitamina B12, importantissima per il nostro sistema nervoso.

Vitamina C

Un’ulteriore carenza può essere quella della vitamina C. L’acido sorbico, questo il nome della vitamina, è facilmente assumibile nella nostra alimentazione mediterranea. Il suo ruolo è quello di sostenere le reazioni metaboliche e di supportare il sistema immunitario.

La carenza di questa vitamina può portare a dolori muscolari, stanchezza, sanguinamento delle gengive ed emorragie. Stanchezza e sonnolenza, dunque, potrebbero dipendere anche da una carenza di questa vitamina. In ogni caso, il consiglio migliore è sempre quello di consultare il proprio medico ed effettuare un controllo con un professionista.