Virus: la nuova variante Omicron 2, ecco cosa sappiamo

0
146

Virus: la nuova variante Omicron 2 si sta diffondendo rapidamente nel Nord Europa e preoccupa molto. Ecco cosa sappiamo a riguardo.

Virus: la nuova variante Omicron 2, ecco cosa sappiamo
Ecco cosa sappiamo sulla variante Omicron 2 che si sta diffondendo nel Nord Europa (Pixabay)

Omicron 2: una nuova variante che si sta largamente diffondendo minacciando l’Europa. Si tratta, in particolare, di un ulteriore mutazione del Coronavirus che interessa molti paesi tra cui il Nord Europa e preoccupa moltissimo perchè potrebbe essere più contagiosa e forte rispetto alla “sorella” Omicron.

LEGGI ANCHE —> “Continuare a somministrare dosi non fa benissimo. Il Covid diminuirà la durata della vita”, dice Crisanti

Secondo uno studio pubblicato sul “Business Standard” (quotidiano indiano in lingua inglese), si tratterebbe di una variante nata in India verso la fine del 2021 (il Times of India affermava che l’80% circa dei casi manifestatisi a Calcutta erano legati a questa sotto-variante). Nello studio viene riportato che si è diffusa in molti paesi tra cui la Cina, l’Australia, il Canada, Israele, passando per la Danimarca, il Regno Unito fino ad arrivare nel Nord Europa. Viene naturale chiederci cosa si sappia veramente rispetto Omicron 2. Ecco alcune informazioni in grado di far luce sulla nuova variante.

Virus: Omicron 2. Cosa dicono gli esperti?

Virus: la nuova variante Omicron 2, ecco cosa sappiamo
Omicron 2 potrebbe bucare il vaccino. La nuova variante preoccupa molto (Pixabay)

La sotto-variante BA.2 però preoccupa molto perchè potrebbe essere più violenta e addirittura arrivare a bucare il vaccino, viste le tante mutazioni di Omicron presenti al suo interno. Si differenzia solo per alcune mutazioni legate alla proteina Spike. Gli esperti invitano a non farsi prendere dal panico perchè i dati non sono ancora del tutto sufficienti, come afferma il professore Massimo Ciccozzi dell’Università Campus Bio-Medico di Roma:

Omicron 2 è una variante come tutte le altre […]. Non c’è da spaventarsi, perché tanto si combattono tutte allo stesso modo“.

LEGGI ANCHE —> Covid: cosa bere e non se hai Omicron

Fonti: Business Standard / Massimo Ciccozzi Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui