Le cuffiette bluetooth ormai sono diventati un must have di questa generazione, tuttavia bisogna seguire alcune piccole accortezze.

AirPods - Tutto quello che c'è da sapere
AirPods – Tutto quello che c’è da sapere

Gli AirPods – o cuffiette bluetooth – stanno decisamente sostituendo le classiche con il filo collegato al dispositivo. La loro comodità e soprattutto l’efficacia del prodotto, hanno portato sempre più consumatori a desiderare questo nuovissimo strumento ideato dalla Apple. Tuttavia, come ogni oggetto tecnologico, anch’esso necessità di cure ed attenzione. Le AirPods vanno mantenute sempre igienizzate e pulite. Scopriamo insieme come fare.

LEGGI ANCHE —> Apple e Amazon, utili record per 22 miliardi

Ecco come igienizzare correttamente gli AirPods

Le cuffiette, che siano con o senza filo, sono particolarmente delicate; di conseguenza è necessaria una certa attenzione durante il procedimento, per evitare di danneggiarne le parti più fragili. Prima di tutto, bisogna assolutamente evitare di immergerle completamente nell’acqua, in quanto non sono impermeabili. Si consiglia invece di utilizzare un panno umido di cotone, e di rivestirci uno stuzzicadenti (in modo da poter raggiungere ogni angolo della cuffietta).

A questo punto, passare delicatamente sia esteriormente che interiormente, dove si trova la griglia che protegge l’orecchio dalle onde sonore. Bisogna fare attenzione a rimuovere ogni traccia di sporcizia, in quanto potrebbe non solo danneggiare il dispositivo, ma essere anche rischio per il nostro apparato acustico. Nelle cuffiette infatti, si possono annidare moltissimi batteri.

Auricolari senza filo - Ecco come pulirli
Auricolari senza filo – Ecco come pulirli

LEGGI ANCHE —> Senza mascherina per rispondere al telefono: 400 euro di multa

Per quanto riguarda la pulizia della custodia delle AirPods, bisogna munirsi sempre di un panno bagnato – o un batuffolo di cotono – e di alcol isopropilico al 70%. A questo punto possiamo passarlo sulla custodia e procedere con l’igienizzazione, stando attenti a non passare con il panno sopra le prese per la carica.

Esiste un ultimo tipo di cuffiette che necessità di un procedimento diverso: stiamo parlando delle AirPods Max, i quali prevedono delle cuffiette esterne. In questo caso, bisogna rimuovere i cuscinetti e puliamo separatamente sia questi ultimi, che l’archetto, con un po’ di detersivo da bucato diluito in acqua tiepida. Senza assolutamente immergere interamente il dispositivo nell’acqua.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui