A tutti noi capita di avere lo stesso sogno per più notti consecutive, ma sapete cosa significa? E’ la psicologia a rispondere al quesito.

Ecco cosa succede quando dormiamo
Ecco cosa succede quando dormiamo

Il sogno è da anni oggetto di studio per le materie scientifiche e fonte di ispirazione per le discipline artistiche. C’è chi li considera come un prodotto spirituale della nostra anima, altri invece si nutrono della convinzione che siano frutto di un complesso processo cerebrale. Fatto sta, che ogni essere umano sulla terra subisce questo processo inconscio ed è totalmente impotente di fronte ad esso.

Il sogno si attiva durante il sonno profondo e può nascere da diversi stati emozionali: spesso si origina semplicemente dalle esperienze e dai pensieri avuti durante la giornata, altre volte invece, rappresenta un messaggio che il nostro corpo ci manda per farci comprendere la natura dei nostri stati d’animo.

Capita spesso infatti, di sognare di avere la sensazione di essere seguiti, ma di non riuscire a fuggire; altri sognano di cadere in un burrone; altri ancora sognano di essere svegli, ma di non riuscire a muoversi. Ebbene, perché la mente ci mette di fronte a queste immagini? La psicologia si interroga su questo quesito da anni.

LEGGI ANCHE —> Test psicologico: Cosa ti blocca? Scegli una porta e lo scoprirai

Sogni ricorrenti – Perché esistono?

I sogni, prima che da chiunque altro, vennero studiati da Sigmund Freud, egli infatti era – in un certo senso – riuscito ad unire due correnti di pensiero: quella che riteneva i sogni come un mero prodotto cerebrale e coloro che, invece, avevano una visione più alta di questo processo cognitivo.

Freud si rese conto che il sogno non è altro che un linguaggio inconscio di cui il corpo si serve per mandarci un messaggio. Il noto psicanalista spiegò questa teoria attraverso la metafora dell’Iceberg, secondo cui ogni individuo possiede il conscio, il preconscio e l’impenetrabile inconscio. Il sogno è la rappresentazione dell’impenetrabilità della nostra mente.

Il significato dei sogni ricorrenti
Il significato dei sogni ricorrenti

LEGGI ANCHE —> Test personalità: l’immagine che vedi per prima rivela la verità

Quando un uomo sogna di cadere nel vuoto o di essere inseguito, significa che si trova in un forte stato di angoscia; quando sogna di essere sveglio, ma di non riuscire muoversi, può essere che quest’ultimo si senta perso, impotente di fronte alla vita.

I sogni quindi, soprattutto se ricorrenti e ripetuti notte dopo notte, non vanno sottovalutati. E’ proprio durante il sonno infatti – nel momento in cui siamo più indifesi e vulnerabili – che il nostro inconscio tenta di mettersi in contatto con noi. La pratica dell’ipnosi infatti, ha come fondamento proprio il sonno e ciò che la mente ci può rivelare nel momento più profondo di esso, quello in cui veniamo in contatto con i nostri sogni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui