Vaccino obbligatorio: fra pochi giorni non potrai andare da nessuna parte con i mezzi pubblici se non hai il Green Pass

0
147
Fonti ed evidenze: Ministero della Salute, Adnkronos, Repubblica

Dal primo di settembre l’obbligo di munirsi di Green Pass verrà esteso non solo al personale scolastico e agli studenti universitari ma anche ad alcuni mezzi del pubblico trasporto.

Getty Immages/Javier Soriano

Il Ministero della Salute informa che nelle ultime ventiquattro ore i casi totali sono saliti di 7548 unità. Da ieri 59 morti e 7081 guariti. I casi attualmente positivi salgono a 135.724, +399 rispetto a ieri. I ricoverati scendono a 4023, -13 mentre in terapia intensiva 499 assistiti, -5 da ieri.

Totale persone vaccinate: 36.686.910, pari al 67,93% della popolazione sopra i 12 anni.

Green Pass: cosa cambia dall’1 settembre?

Mentre il Governo Draghi si riserva ancora 15 giorni di tempo per valutare se rendere o no obbligatorio il vaccino anti Covid, su una questione la partita è già chiusa: dall’1 settembre l’obbligo del Green Pass verrà esteso anche a scuole e mezzi pubblici. I docenti che vorranno tornare in cattedra dovranno munirsi di patentino verde. Stesso discorso per gli studenti universitari che vorranno seguire le lezioni in presenza. Ma anche per poter salire su alcuni mezzi di trasporto sarà indispensabile avere il Green Pass.

Nello specifico, si potrà viaggiare solo se muniti di “lasciapassare” su aerei: sia quelli adibiti a servizi commerciali sia quelli per il trasporto di persone; navi e traghetti adibiti a servizi di trasporto interregionale, ad esclusione di quelli impiegati per i collegamenti marittimi nello Stretto di Messina; treni impiegati nei servizi di trasporto ferroviario passeggeri di tipo Inter City, Inter City Notte e Alta Velocità; autobus adibiti a servizi di trasporto di persone effettuati su un percorso che collega più di due regioni; autobus adibiti a servizi di noleggio con conducente, ad esclusione di quelli impiegati nei servizi aggiuntivi di trasporto pubblico locale e regionale. Restano, per il momento, esclusi dall’obbligo di Green Pass gli autobus locali, le metropolitane e i treni regionali.

La Certificazione dovrà attestare di aver fatto almeno una dose di vaccino oppure essere risultati negativi a un tampone – molecolare o rapido – nelle 48 ore precedenti oppure di essere guariti dal Covid nei sei mesi precedenti. Saranno esentati dall’obbligo i bambini sotto i 12 anni e i soggetti che, per motivi di salute, non possono vaccinarsi sulla base di idonea certificazione medica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui