Pietra in autostrada: colpita mortalmente una bambina di 10 anni

0
787
Fonti ed evidenze: Il Messagero

Una bambina di 10 anni perde la vita a causa di un sasso schizzato su parabrezza della macchina, aveva cinque fratelli.

Kambrie Horsley
Kambrie Horsley  con il padre Brad/Facebook

Non sembra vero ciò che è accaduto alla piccola Kambrie Horsley 10 anni, mentre era in viaggio sul veicolo del padre Brad diretta a Malad City con la famiglia: un masso è stato schizzato via da un autocarro che viaggiava nella loro stessa corsia e li ha colpiti sfondando il parabrezza. Kambrie è stata colpita e ha perso la vita sotto gli occhi dei suoi familiari. Il padre della bambina Brad Horsley ha provato a salvarla correndo in ospedale subito dopo l’incidente ma purtroppo per sua figlia non c’è stato niente da fare, l’impatto violento con il sasso del diametro di circa 10 centimetri è stato fatale per Kambrie.

“Il paradiso oggi ha guadagnato l’angelo perfetto” queste le parole toccanti del padre sul suo profilo Facebook in un post pubblicato qualche giorno fa; in questo le foto della figlia e dei suoi cinque fratelli che ora dovranno combattere contro un inspiegabile dolore. Tragedie che facciamo fatica ad accettare soprattutt quando toccano i più piccoli, come nel caso italiano di Petra Lucca anche lei 10 anni, investita da una vicina di casa mentre era uscita in strada a cercare il suo cane. L’autista del semirimorchio che ha spostato il sasso, secondo le dichiarazioni della polizia locale, non si era accorto dell’accaduto fin quando gli agenti della contea di Oneida non l’hanno raggiunto e informato. I funerali della ragazzina si sono tenuti sabato scorso in Idaho, a salutarla oltre la sua famiglia l’intera comunità, che per lei ha scritto messaggi e preghiere e che ora si sta stringendo intorno alla famiglia di Kambrie “Non so cosa farò senza di lei, grazie per i pensieri i messaggi e le preghiere… Non vedo l’ora di rivederti” scrive il padre in un post “ci mancherà terribilmente, ma troviamo pace sapendo che è in cielo con Gesù”

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui