Rosario Fiorello e Anna Falchi e gli anni della loro relazione. Ma sono vere le voci di corridoio circa le notti di fuoco passate dai due? Ecco tutto la verità.

Le parole di Anna Falchi 

 Una delle coppie più chiacchierate degli anni ’90, che conquistò le copertine gossip di quegli anni. Stiamo parlando di Anna Falchi, all’epoca seppure giovanissima modella molto famosa e Rosario Fiorello, volto già molto noto del piccolo schermo. I due fecero sognare il grande pubblico dell’epoca, ma qualche tempo dopo la loro relazione finì. Oggi parliamo di un aneddoto, recentemente rivelato, avvenuto nel 1995 durante la partecipazione di Fiorello al Festival di Sanremo di quell’anno, con il brano Finalmente tu. Dei due, allora, si è detto molto, tanto che ancora oggi si parla di quella relazione e di alcuni retroscena di camera da letto. In un’intervista concessa a Un giorno da pecora, Anna Falchi ha parlato di quelle voci.

Ha spiegato la conduttrice: “Se è vero che nel 1995, a Sanremo, quando io e Fiorello eravamo fidanzati, facevamo quasi ‘tremare’ i muri degli alberghi per le nostre notti di passione? No, non è assolutamente vero, questa leggenda nasce per colpa i Loredana Bertè: ci prendeva a calci la porta”. Dunque, le voci sulle notti di fuoco, in realtà sono infondate. Ha continuato Falchi: “Era la Bertè che faceva confusione perché voleva assolutamente la nostra stanza d’albergo, la voleva assolutamente, gliela avevano promessa. Ma era la camera di Fiorello, non mia”.

Vita privata di entrambi

Dopo la fine della relazione con Anna Falchi, Fiorello conosce Susanna Biondo. I due sono convolati a nozze nel 2003, dopo sette anni insieme, ed hanno una bambina, Angelica, nata nel 2006.

Anna Falchi, invece, in seguito ha avuto una nota relazione con il campione di motociclismo Max Biagi. Nel 2005 ha sposato il finanziere Stefano Ricucci, ma i due si separeranno un anno dopo. Dal 2008 al 2010 ha avuto una relazione con l’imprenditore Denny Montesi: i due hanno avuto una bambina Alyssa, nata nel 2010. Attualmente è legata al Deputato di Forza Italia Andrea Ruggieri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui