Roberto Angelini via da Propaganda Live ma Diego Bianchi lo perdona: pioggia di critiche

0
278

Dopo le polemiche, Roberto Angelini ha deciso di prendersi una pausa da Propaganda Live, ma le parole di perdono di Diego Bianchi in tv riaccendono le critiche: “Ho sentito quello che ha detto e ho cambiato canale“.

Roberto Angelini

La vicenda è una delle più chiacchierate degli ultimi giorni: Roberto Angelini, musicista e ristoratore, è finito nel mirino di molti dopo aver lamentato sui social il “tradimento” di un’amica che secondo lui aveva denunciato per lavoro in nero il suo ristorante di sushi a Roma. Il post su Instagram ha attirato l’attenzione di tanti utenti, facendo ritorcere su se stessa la lamentela di Angelini: al chitarrista è stato fatto notare come pagare i propri lavoratori in nero sia sempre e comunque sbagliato.
Dopo la polemica – che ha spaccato l’opinione pubblica in due – il 45enne si è pubblicamente scusato, ritirandosi da Propaganda Live per un periodo di riflessione. Ma a fare molto discutere adesso sono le parole che il conduttore Diego Bianchi ha usato per “perdonare” pubblicamente l’amico e collaboratore.

Diego Bianchi perdona in tv Roberto Angelini

Roberto Angelini è incappato in una circostanza personale che non ha nulla a che fare con questa trasmissione“, inizia così il discorso in apertura della scorsa puntata di Propaganda Live. A parlare è Diego Bianchi, conduttore del programma e amico di lunga data di Angelini. Il musicista e ristoratore collabora con Bianchi, con il fumettista Makkox e tutti gli altri sin dalla prima puntata di “Gazebo” sulla Rai.

Roberto Angelini

Ha sbagliato gravemente, ha continuato a sbagliare sui social. Come se non fosse con noi da 8 anni… Si è scusato più volte, si è scusato anche con la ragazza“, continua a spiegare il conduttore.
La ragazza in questione è l’amica del ristoratore che si è trovata implicata nella vicenda dopo che, in piena zona rossa, è stata fermata dalle Forze dell’Ordine mentre faceva consegne a domicilio. Alla loro richiesta di dare una giustificazione ha risposto “lavoro”. Per il ristorante di sushi di Angelini però la rider lavorava in nero, e così sono scattati i controlli finanziari che hanno portato alla multa di 15.000 euro notificata al ristoratore. Da qui la scelta di Angelini di pubblicare sui social una propria fotografia con le lacrime agli occhi, lamentando di essere stato “tradito” dalla propria amica e scadendo nel più puro vittimismo. E così è arrivata la pioggia di critiche, che lo hanno costretto alla decisione di prendersi una pausa da Propaganda Live.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Roberto Angelini (@bobangel)

Si è scusato anche con noi, per la serenità di tutti ha deciso di fare un passo indietro e di riporre la chitarra nella custodia“, ha continuato a spiegare Diego Bianchi in tv. “È una decisione che non abbiamo preso noi, pur essendo i più incazzati di tutti. Non siamo i giudici di Roberto Angelini, non sono i social i giudici di Roberto Angelini. Lui sta su questo palco dalla prima puntata: quando vorrà, il posto è suo, siamo qua“.
Proprio queste parole hanno scatenato l’ira di tanti telespettatori, che sui social si sono chiesti se il perdono di Bianchi fosse veramente imparziale oppure fosse dovuto alla loro lunga amicizia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Roberto Angelini (@bobangel)

La reazione di Twitter

Dopo aver sentito “chi non ha un amico che ha sbagliato?” “ chi è senza peccato ecc” “ il tuo posto è sempre qui“ detto da Diego Bianchi, ho cambiato canale“: è stato questo il tenore dei commenti su Twitter. Ecco qualche altro esempio

Leggi anche -> Milano, festa clandestina e insulti alle divise, Enrica Saraniti e Tanya Davolio denunciate dalle Forze dell’Ordine

Leggi anche -> Solo una donna su sette ospiti, Rula Jebreal declina l’invito a Propaganda Live

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui