Denise, nell’abitazione che fu di Anna Corona trovata una botola collegata ad un pozzo

0
1193
Fonti ed evidenze: Tempo, Fanpage

Le ricerche degli investigatori nella vecchia casa di Anna Corona, madre della sorellastra di Denise Pipitone, hanno portato al ritrovamento di una botola.

Anna Corona botola 6 maggio 2021 leggilo.org

La notizia dell’ispezione a sorpresa nella vecchia casa di Anna Corona da parte dei Carabinieri ha portato al ritrovamento di una botola che ha insospettito gli agenti. Il sopralluogo, organizzato dalle Forze dell’Ordine in casa della madre di Jessica Pulizzi, sorellastra di Denise sospettata per un periodo di sapere qualcosa in merito alla sparizione della bambina, non sarebbe partito a causa di una segnalazione anonima come si era inizialmente creduto, specifica il legale di Piera Maggio Giovanni Frazzitta. Gli agenti che si sono recati sul posto per indagare su dei lavori di ristrutturazione ritenuti sospetti hanno spiegato che volevano assicurarsi che la bambina non fosse stata tenuta in quella casa dopo la sua scomparsa.

Nella casa che non appartiene ormai più ad Anna Corona ma ad un proprietario ignoto che si trovava in Svizzera al momento dell’indagine, è stata rinvenuta una botola nel garage che ha attirato l’attenzione degli agenti della scientifica: la botola dava accesso ad un pozzo profondo circa un metro e mezzo che è stato ampiamente esplorato ed analizzato. Nessuna traccia della permanenza di Denise in quel luogo è stata però trovata, riportando di fatto le indagini al punto di partenza. Ad assistere gli agenti nella perquisizione, la custode dello stabile che ha fornito al 112 le chiavi per accedere a tutti gli ambienti della casa. La riapertura delle indagini per la scomparsa mai chiarita di Denise Pipitone ha comunque riportato gli agenti del 112 a battere ancora la pista di Anna Corona e Jessica Pulizzi: ad insospettire gli inquirenti nel lontano 2004 fu uno scambio di telefonate tra le donne. In particolar modo, una chiamata in cui avrebbero accennato ad un episodio molto grave che sarebbe avvenuto il giorno della sparizione della bambina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui