Non mi fa rabbia la felicità degli altri, mi mette allegria, dice Barbara Palombelli pensando a Gassmann

0
563

Dopo aver denunciato i vicini per una festa privata che non rispettava le norme anti Covid-19, Alessandro Gassmann ha ricevuto tante critiche, tra cui quella di Barbara Palombelli: ecco che cosa ha detto la conduttrice.

Alessandro Gassmann Barbara Palombelli

È nel corso della trasmissione di Giletti in diretta su RTL 102.5 che Barbara Palombelli ha parlato dell’argomento più discusso degli ultimi giorni: Alessandro Gassmann ha rivelato sui social di aver denunciato i vicini che stavano facendo una festa senza rispettare le regole in vigore anti contagio. Il suo gesto ha spaccato i social in due: il suo è stato un comportamento giusto oppure Gassmann è un delatore? Ecco che cosa ha detto Barbara Palombelli. Ma che cosa è successo davvero? Per capirlo occorre fare un passo indietro.

Alessandro Gassmann, denunciare o ignorare?

Nella serata di sabato 10 aprile Alessandro Gassmann si trovava nella propria abitazione quando ha iniziato a sentire urla e schiamazzi provenienti da un appartamento del suo stesso condominio. Si trattava di una festa: tanti giovani si erano riuniti in un solo appartamento, non rispettando così le regole per prevenire il contagio da Coronavirus. A questo punto l’attore ha chiesto una mano ai social, affidando la questione gli utenti di Twitter. “Hai due possibilità: chiamare la polizia e rovinarti i rapporti con il vicino, ignorare e sopportare, scendere e suonare…“, scriveva Gassmann sul social. Poco dopo  l’attore ha annunciato di aver fatto “il proprio dovere” e di essere soddisfatto.

Gassmann denuncia: la reazione

Gassmann nei giorni successivi ha fatto sapere di aver ricevuto moltissime minacce, tante da spaventare la moglie. Più moderati i volti noti che hanno commentato la vicenda. Un esempio è Enrico Ruggeri che, con un tweet, ha fatto ironia sull’attitudine da “Germania Est” dell’attore. Nulla di personale, e il cantante lo ha chiarito in un’intervista.

Anche Rita Dalla Chiesa è intervenuta sul tema da Barbara D’Urso, alla quale ha detto: “La delazione è una delle cose che mi fa più schifo in assoluto. Mi dà veramente fastidio“. Invece che denunciare, secondo la giornalista e conduttrice Gassmann avrebbe invece dovuto percorrere la via del dialogo, suonando ai vicini e parlandone faccia a faccia. Non sopporta invece di fare la spia: “È una cosa che non potrei mai fare“, ha ammesso.

Leggi anche -> Gassmann vuole denunciare i vicini perché fanno festa? Allora denunci anche chi spaccia, dice Enrico Ruggeri

Leggi anche -> Enrico Papi, la rivelazione inaspettata: Costretto a lasciare la tv per bullismo

Barbara Palombelli: “Meglio farsi i fatti propri”

Barbara Palombelli ha dichiarato di essere in disaccordo con la decisione presa da Gassmann. “Io ho parecchi vicini fanno anche feste in giardino con i bambini e mi mette una grande allegria“, ha ammesso. Per la Palombelli quindi non ci sarebbe alcun problema, anzi. “Sinceramente non mi sento di giudicare, anche perché da quel che ho letto erano all’aria aperta in un cortile, quindi non credo ci fossero gli estremi per un assembramento pericoloso. Io mi sarei fatta i fatti miei“, ha infine concluso.
Certo è che l’argomento è parecchio delicato e la questione ha spaccato l’Italia in due. Nonostante le molte critiche Gassmann sembra comunque non essersi pentito del suo gesto anche se, adesso, dovrà fare i conti con le ripetute minacce che ogni giorno lo perseguitano sui social.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui