Denise, l’avvocato della famiglia “Abbiamo il risultato del test e lo daremo subito ai magistrati”

0
1577
Fonti ed evidenze: Fanpage; Rainews

Olesya Rostova e Denise Pipitone, tra poche ore si potrebbe svelare se sono effettivamente la stessa persona, il programma russo “Lasciali parlare” ha finalmente presentato la documentazione.

Dopo diverse giornate di braccio di ferro tra il legale di Piera Maggio, la madre naturale di Denise Pipitone scomparsa all’età di 4 anni, e la tv russa che aveva chiesto un ‘faccia a faccia’ mediatico internazionale, siamo finalmente arrivati ad una conclusione. In questi giorni Giuseppe Frazzetta, legale della madre di Denise ha più volte ribadito di non volersi sottoporre al ricatto mediatico del programma russo “Lasciali parlare”. Il programma tv infatti aveva chiesto un confronto tra Olesya Rostova e l’avvocato Frazetta senza apportare prove di nessun tipo per avere la certezza, o la smentita, che Olesya fosse effettivamente la piccola Denise scomparsa a Mazara del Vallo nel 2004.

La ragazza russa era stata segnalata al programma nostrano Chi l’ha visto? suscitando clamore e ascolti. Una pubblicità che ha fatto subito insospettire i genitori di Denise, abituati ormai da tanti anni a falsi allarmi, segnalazioni di aver ritrovato o identificato loro figlia, che si sono sempre tramutate anche in false speranze. Sono stati quindi cauti fin da subito, attraverso le parole del loro avvocato, e fermi sul voler accettare il dibattito televisivo solo se la tv russa avesse dimostrato di avere i risultati dei test del DNA effettuati sulla 21enn Olesya Rostova.

L’avvocato della famiglia avrebbe effettivamente comunicato di essere in possesso del test che potrebbe finalmente dare una risposta definitiva sulla vicenda. “Posso solo dire che trasmetteremo tutto in Procura a Marsala e i magistrati sanno cosa fare” ha dichiarato Frazetta. Resta comunque molta polemica intorno al programma della tv russa che ha a tutti gli effetti creato un’attenzio ed un vero e proprio circo mediatico intorno al caso. A quanto pare la tv russa non ha voluto dare nessuna anticipazione alle famiglie, quella di Denise e quella di Olesya, e darà comunicazione direttamente a Piera Maggio ed il suo legale che interverranno all’interno del programma che andrà in onda mercoledì 7 Aprile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui