Vercelli, incidente per una madre con due bimbe a bordo: la più piccola muore

0
81
Fonti ed evidenze: Stampa, Fanpage

Un incidente stradale a Borgo d’Ale, in provincia di Vercelli, ha visto coinvolte due auto: su una delle due viaggiava una mamma con le due figlie di 3 e 6 anni. 

Borgo d'Ale, mamma guida con bimbe a bordo: l'incidente è terribile
Marco Di Lauro/Getty Images/Archivio

Un gravissimo incidente stradale si è verificato nella serata di lunedì 15 febbraio nei pressi di Borgo d’Ale, piccolo centro in provincia di Vercelli, lungo la strada provinciale 11. Nello scontro, avvenuto intorno alle 19, sono rimaste coinvolte due auto, una Mercedes e una Fiat Punto. Uno dei due veicoli, dopo l’incidente, è finito fuori strada, capovolgendosi in uno dei campi che costeggiano la provinciale. Immediato l’intervento dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Livorno Ferraris, arrivati insieme ai Carabinieri di Cigliano e al personale del 118 di Santhià, coadiuvato dall’arrivo di un elisoccorso notturno, reso necessario dalle gravi condizioni in cui, sin dal primo momento, era apparsa una bambina di appena tre anni.

La piccola purtroppo non ce l’ha fatta: dopo il ricovero presso l’Ospedale Regina Margherita di Torino, dove aveva trascorso la notte in condizioni critiche, la bambina è morta nella mattinata di ieri. Le ferite riportate in occasione dello schianto si sono rivelate troppo gravi: a provocare alla bambina – che era stata rianimata in ospedale al suo arrivo – un arresto cardiaco sarebbe stato un gravissimo trauma cranico.

Ancora in ospedale la sorellina maggiore, di sei anni, ricoverata nella stessa struttura di Torino dove si trovava anche la vittima dell’incidente. Anche le sue condizioni appaiono critiche e la prognosi, per il momento, rimane riservata. La bimba avrebbe riportato un trauma cranico e addominale. A guidare l’auto su cui le due piccole viaggiavano era la madre, a sua volta ricoverata in ospedale: la donna si trova presso il S. Andrea di Vercelli, dove è sotto osservazione anche il conducente dell’altra auto coinvolta nell’incidente. Quest’ultimo risulta essere residente a Vercelli, mentre la famiglia – distrutta dal lutto per la perdita della più piccola di casa – sarebbe residente a Tronzano. L’incidente di Borgo d’Ale è solo l’ennesimo caso di tragedie stradali in questo primo scorcio del 2021.

Un dramma familiare che, nonostante la diversità nella dinamica, ricorda quello di Fabrizio Martino Marchi e Valeria Coletta, i due coniugi milanesi morti precipitando in un dirupo durante un’escursione in montagna, davanti agli occhi della figlia. Risale invece a poco più di un mese fa l’incidente che, in Sicilia, è costato la vita a Veronica Di Maggio: a bordo dell’auto, con lei, i due figli di due e tre anni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui