Divieti a Natale, un uomo e una donna scendono in strada completamente nudi – VIDEO

0
2130
Fonti ed evidenze: Repubblica, Gazzetta del Mezzogiorno

Ha dell’incredibile quanto è avvenuto a Bitonto dove un uomo e una donna sono scesi in strada completamente nudi.

Bitonto, scendono in strada 26_12_20 Leggilo,org

Le strade di Bitonto, comune metropolitano di Bari, sono state teatro di un avvenimento a dir poco inusuale il 25 dicembre quando un uomo ed una donna, nudi eccetto per paio di mutandine e calzini, sono scesi in strada, sconvolgendo i passanti che li hanno anche fotografati e ripresi. I due protagonisti della discutibile sfilata – entrambi fermati dalle forze dell’ordine – hanno rispettivamente 23 e 21 anni: la coppia ha attraversato come se niente fosse il centro del comune, lui totalmente nudo e lei con un paio di calzini e di mutandine, incuranti sia del freddo polare della mattinata che della presenza di numerosi cittadini che portavano avanti le loro faccende giornaliere. Ma se l’episodio può aver inizialmente strappato qualche sorriso ai presenti, la situazione è rapidamente degenerata: a detta dei testimoni infatti la donna avrebbe improvvisamente iniziato a chiedere aiuto. A quel punto, alcuni testimoni sono intervenuti, separandola dal compagno che versava in stato di visibile agitazione.

L’arrivo dei Carabinieri ha messo fine alla “sfilata” dei due che sono stati condotti presso il comando locale per oltraggio al pudore. Gli accertamenti sono ancora in corso ma i militari che hanno fermato la coppia di nudisti non escludono che sostanze stupefacenti con effetti psicotropi possano aver offuscato la ragione dei due, spingendoli a compiere il gesto folle. Sui social nel frattempo, il video ha fatto il giro del paese, suscitando più di una reazione divertita. A prendere la faccenda con mortale serietà è stato però il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio che ha dichiarato pubblicamente: Credo sia preferibile non ironizzare su quanto accaduto, prima di conoscere la storia sociale e umana sottesa a certi comportamenti”, lasciando intendere che dietro l’accaduto si possa celare un contesto sociale molto preoccupante. Infatti – sempre stando alle parole del primo cittadino – il Tribunale dei Minori è intervenuto nella vicenda quando nell’abitazione dei due è stato trovato il figlio di appena 3 mesi, abbandonato in casa dai genitori nel momento in cui sono scesi in strada. Il bambino è al momento in affidamento dei servizi sociali che intendono capire se dietro ad una vicenda in apparenza buffa esista una storia di gravi maltrattamenti come ne avvengono purtroppo in tutta Italia“Credetemi sulla parola perché non posso aggiungere altro: non c’è nulla da ridere”, conclude il sindaco chiedendo riserbo sull’accadimento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui