13.720 nuovi casi e 528 morti: dopo il Covid una malattia sconosciuta sta colpendo l’India

0
279
Fonti ed evidenze: Ministero della Salute, Fanpage

Centinaia di ricoveri e una vittima: una nuova malattia sconsciuta sta colpendo l’India. Nausea, convulsioni e perdita di coscienza sono i sintomi principali.

india_malattia_misteriosa 07.12.2020 Leggilo.org
Getty Images/ XAVIER GALIANA

I dati del Ministero della Salute in merito alla situazione di oggi ci informano che i casi totali – attualmente positivi, morti e guariti – salgono di 13.720 unità e portano il totale a 1.742.557. Nelle ultime ventiquattro ore 528 morti e portano il totale delle vittime a 60.606. Da ieri sono stati eseguiti 111.217 tamponi.

I casi attualmente positivi scendono a 748.819, – 6487 rispetto a ieri. I guariti raggiungono quota 933.132 registrando un incremento di 19.638 unità.Gli assistiti nelle terapie intensive scendono ancora e arrivano a 3382, – 72 rispetto a ieri. Mentre salgono i ricoveri ordinari e arrivano a 30.524, +133.

India colpita da una malattia sconosciuta

Dopo le migliaia di vittime causate dal Covid, una nuova malattia sta colpendo l’India dallo scorso weekend. Nello specifico la nuova patologia – che ha già provocato oltre 300 ricoveri e un morto – sta mettendo in ginocchio la città di Eluru, nella regione meridionale dell’Andhra Pradesh. La regione è anche il terzo più colpito dal Coronavirus e, ad oggi, ha registrato oltre 800mila casi. In base a quanto riferito dai medici questa nuova malattia ancora sconosciuta – a differenza del Covid –  sta colpendo soprattutto i bambini e i sintomi principali sono bruciore agli occhi, nausea, vomito. In alcuni casi si sono manifestate anche convulsioni e alcuni pazienti sono addirittura svenuti. Le persone che sono state colpite da questa malattia sono risultate tutte negative al Coronavirus.

Il leader dell’Opposizione di Andhra Pradesh, Chandrababu Naidu, ha imputato come probabile causa di questi sintomi la contaminazione dell’acqua e ha chiesto che venga subito dichiarato lo Stato di Emergenza. ma il Ministro della Salute, Alla Kali Krishna Srinivas, ha respinto questa teoria e ha sostenuto che si tratta di una “malattia misteriosa” su cui solo le analisi di laboratorio potranno fare luce.

L’India – fino ad ora – conta quasi 10milioni di casi di Covid e circa 140mila decessi, ovvero quasi in decimo di quelli registrati in tutto il mondo. E’ uno dei Paesi più proiettati verso il vaccino, infatti, appena qualche giorno fa, il Premier Narendra Modi aveva annunciato l’impegno del Governo a raggiungere – entro breve – la copertura vaccinale di almeno il 60%. Numeri importanti considerando che in l’India conta 1,38 miliardi di abitanti. Ma gli sforzi del primo ministro rischiano di essere vanificati da un evento inaspettato: il Ministro della Salute dell’Haryana, che si era vaccinato un mese fa promuovendo la campagna dell’industria locale Bharat Biotech, è ora risultato positivo al virus.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui