Grande Fratello Vip, Patrizia De Blanck non perdona Stefania Orlando

0
13

La Contessa si scaglia contro la showgirl e la offende con parole pesanti. La reazione della Orlando è inaspettata.

Patrizia De Blanck può essere una persona deliziosa. Infatti quando prende a cuore qualcuno, può diventare un’ottima amica e confidente. Prendiamo, ad esempio, Enock Barwuah. Il fratello di Mario Balotelli sta attraversando un momento difficile. È in crisi e non riesce a tenersi questo disagio per sé. Ha voluto condividerlo con alcuni suoi compagni di gioco. E chi ha scelto come confidente? Proprio lei, l’esuberante contessa, che sembra aver preso Barwuah in simpatia, per fortuna del ragazzo. Ma se il fratello di Super Mario le sta a cuore, che dire di altri concorrenti che finiscono sotto la sua mira? La esuberante Contessa infatti può fare strage a colpi di mitra.

Questa volta è toccata a Stefania Orlando. La showgirl ha commesso l’errore – imperdonabile, per De Blanck – di aver salutato con troppo entusiasmo alcuni suoi fan che erano in attesa fuori dalla casa di Cinecittà. Tutto è iniziato quando, in mezzo a un clima sereno di racconti e confidenze, si iniziano a sentire alcune voci che vengono da fuori della casa. Si è capito quindi che si trattasse di alcuni aficcionados del reality più amato dagli italiani, che erano appostati fuori gli studio, e per alcuni minuti si sono messi a urlare il nome della showgirl. È vero che la Orlando, a principio, ha fatto finta di niente, provando ad ignorare il richiamo dei suoi followers. Però a un certo punto la showigirl ha deciso di rispondere all’altezza, anche in termini di decibel.

Era un gesto di ringraziamento accorato e verace, o almeno doveva esserlo. Ma non l’avesse mai fatto! La Contessa è sbottata contro la Orlando, a cui si è rivolta con parole cariche di risentimento. Niente meno che “stronza rompicazzo”, ha detto la Contessa. Ma la showgirl non se l’è presa più di tanto, e con diplomazia si è avvicinata alla sua accusatrice, e le ha strappato un bacio sulla guancia. E così, si è fatta pace velocemente, una volta tanto, nella casa di Cinecittà.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui