GF Vip, Selvaggia Lucarelli infuriata con Signorini: “Il sessismo si perdona?”

0
11

Gf Vip: arriva la reazione di Selvaggia Lucarelli, schietta come sempre, alla mancata espulsione di Francesco Orsini. Secondo la giornalista nella casa più spiata d’Italia “non si perdona nulla, tranne il sessismo”

GFvip: Selvaggia Lucarelli contro signorini sul perdono di Orsini

GF Vip, polemiche infinite. Dura la reazione della scrittrice e opinionista tv Selvaggia Lucarelli alla notizia del ‘condono’ a Francesco Oppini, che potrà quindi proseguire la sua avventura all’interno della Casa del Grande Fratello vip. Il figlio di Alba Parietti aveva rischiato di essere squalificato per alcune frasi pronunciate su Dayane Mello e Flavia Vento nel corso della settimana.

Gf Vip: Le parole incriminate di Francesco Oppini

Orsini avrebbe detto infatti davanti alle telecamere del GF due frasi che hanno suscitato molto scalpore: su Dayane Mello avrebbe sostenuto che a Verona “la violenterebbero. Ma in senso buono, eh. Se la porto a una festa con i miei amici, succede”, mentre a proposito di Flavia Vento avrebbe detto che la “rischi di ammazzare di botte perché a certi uomini fa venire voglia di alzare le mani”. Le durissime frasi sessiste hanno provocato molto sdegno e sconcerto nell’opinione pubblica.

L’espulsione di Clemente Russo e la rabbia sui social di Salvo Veneziano

Frasi del genere erano già state pronunciate in passato tra le mura della Casa ed avevano portato alla squalifica immediata, pensiamo ad esempio all’espulsione di Clemente Russo nella prima edizione. Ma quest’anno le uscite infelici sono state fatte passare con un rimprovero ed una semplice raccomandazione. Una ‘strigliata d’orecchie’, insomma, che avrebbe fatto infuriare anche Salvo Veneziano, altro espulso dalla Casa, che su Facebook si sarebbe sfogato così: “Questo è offendere la mia persona come padre e marito. Quindi lui non è stato eliminato perché loro hanno visto che lui FUORI é UN BRAVO RAGAZZO E Si COMPORTA BENE…Quindi io fuori ero e sono un assassino… Signorini sei una capraaaa!”

Le motivazioni del perdono

La decisione di ‘graziare’ Oppini è stata presa dal conduttore tv, Alfonso Signorini, e dagli autori del reality show di Canale 5 dopo aver preso in considerazione la vita privata di Francesco, nella quale il ragazzo mostrerebbe di avere grande rispetto per la fidanzata. Questo ha indotto Signorini e gli autori a pensare che la posizione verso le donne del figlio d’arte non è così orribile come è sembrato dalle frasi da lui pronunciate. Un perdono che ha mandato su tutte le furie del popolo del web che ha gridato allo scandalo e ai favoritismi.

Selvaggia Lucarelli: lo sfogo contro la decisione

Anche la giornalista di The Post Internazionale Selvaggia Lucarelli è intervenuta sull’argomento, criticando in modo molto netto la scelta discutibile degli autori e di Alfonso Signorini. Apre il commento un’osservazione ironicamente velenosa sul giudizio sulla ‘buona condotta’ del ragazzo, considerato dagli autori del programma rispettoso della sua ragazza solo perché “non si è trombato nessuno nella casa, ma ha solo fatto battute su donne menate o violentate”. La Lucarelli continua: “E così, dopo Balotelli a cui viene detto ‘questa casa per te è sempre aperta se vuoi entrare al Gf’ dopo che ha scherzato sempre con la stessa concorrente ‘mi vuole dentro poi dice basta basta fa male’, anche Oppini, che ha 38 anni, mica è un ragazzetto, va capito. Che vuoi che sia”. Una condanna quindi anche nei confronti del comportamento di Mario Balotelli, che ha rivolto una frase poco galante alla stessa concorrente vittima delle osservazioni di Oppini, Dayane Mello.

GF Vip, Esclusi per tanti motivi tranne che per sessismo

La giurata di Ballando con le Stelle prosegue poi citando l’esempio di Denis Dosio, ragazzino di 19 anni che era stato squalificato per una bestemmia e quello di Fausto Leali che era stato espulso per aver pronunciato l’offensiva parola ‘neg*ro‘ in un clima di totale indifferenza nel quale nell’immediato nessuno aveva preso una decisa posizione, tranne il destinatario della parola.

La nota positiva per la Lucarelli è che nella Casa del GFvip, solitamente, non si perdona niente, come dimostra la lunga lista di nomi degli espulsi nelle varie edizioni, ed è questa la lezione che deve passare in un programma tv con così tanto seguito. Ma la cosa molto grave e scandalosa è che, per come sono andati i fatti in questa ultima edizione, non si persona niente tranne “il sessismo e l’idea che ci siano donne che meritano di essere menate. In questo caso, bastano le scuse. Come quando ti cade il caffè sui pantaloni del vicino di posto in aereo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui