Burger King scrive sui social una strana proposta ai suoi clienti, invitandoli ad andare dal suo più grande rivale, McDonald’s. E’ uno scherzo?

La famosa catena di Fast Food, Burger King, ha lanciato sui suoi social un appello ai suoi clienti in cui chiede di ordinare del cibo anche dal suo più grande rivale cioè McDonald’s.

In molti si sono chiesti se fosse uno scherzo o una strana trovata pubblicitaria per accaparrarsi nuovi clienti, ma in realtà questa campagna lancia da Burger King serve semplicemente per salvare i lavoratori dei vari Fast Food, non solo di McDonalds ma anche KFC, Subway, Domino’s Pizza e molti altri da questo periodo critico segnato dal Covid19, l’obbiettivo quindi è quello di salvare il posto di lavoro a tutti i dipendenti del settore fast food per via dell’imminente lockdown nel Regno Unito.

Il post di Burger King: “Non avremmo mai pensato di chiedervelo”

I post pubblicato ieri sul profilo Twitter dalla pagina del Regno Unito di Burger king esordisce con un breve comunicato intitolato “non avremmo mai pensato di chiedervelo” ma “ordinate da McDonald’s“, il paese proprio in queste ore sta aspettando la conferma del lockdown.  Il fast food chiede ai suoi clienti di andare anche negli altri ristoranti perché queste catene danno lavoro a migliaia di persone e ora più che mai hanno bisogno del supporto di tutti, quindi “ordinate online, ordinate cibo d’asporto, ordinate in qualsiasi catena nostra sorella“. Questo sarebbe l’unico modo per portare avanti la ristorazione non potendo andare fisicamente nei locali per via della nuova legge.

Il post si conclude con una frase ironica in cui dicono “Un Whopper, famoso panino di Burger King, è sempre la cosa migliore, ma anche ordinare un Big Mac non è così male“, il post sta avendo un grandissimo successo con like e commenti ma non manca come sempre qualche critica di chi scrive che sarebbe giusto pensare, in un periodo critico come questo, alle piccole attività e non alle grandi catene alimentari che sono sicuramente più forti economicamente.

Siamo stati abituati a campagne pubblicitarie in cui i vari brand di queste famose catene si scontravano a colpi di guerriglia marketing con sfottò proverbiali, come Burger King ha fatto diverse volte contro McDonald’s, l’ultimo attacco pubblicitario è stato fatto ad Halloween, in cui Burger King in occasione della festività ha voluto travestirsi da McDonald’s per “spaventare” i clienti. 

Dopo anni di rivalità, Burger King, in un momento di difficoltà per tutto il paese ha voluto seppellire l’ascia di guerra e tendere la mano al suo più grande rivale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui