Gianluca Vacchi: benvenuta a casa Blu Jerusalema! L’accoglienza da regina

0
12

Ha solo pochi giorni ed è già la bimba più invidiata e “viziata” di tutte. Al rientro dall’ospedale papà Gianluca ha preparato per lei e Sharon una sorpresa…con i fiocchi!

Gianluca Vacchi e la sorpresa per la figlia: il video su instagram

É nata a fine ottobre in una struttura ospedaliera nei pressi di Bologna la piccola Blu Jerusalema. La bimba era attesa da tanto tempo da papà Gianluca Vacchi e mamma Sharon Fonseca che hanno potuto finalmente abbracciarla per la prima volta lo scorso 27 ottobre. L’innamoratissimo papà ha preparato una grande sorpresa per il rientro a casa di mamma e figlia, opportunamente documentato su Instagram: non sono mancati fiocchi e palloncini, rigorosamente di colore rosa.

Un’accoglienza spettacolare

L’incredibile festa di benvenuto ha fatto scoppiare in lacrime di commozione la modella e neo-mamma Sharon, che era stata costretta a rimanere in ospedale dopo il parto fino ad inizio novembre. Forse, dopo l’annuncio del sesso della figlia con aerei e cascate di petali rosa, un evento in grande stile ce lo si poteva aspettare dalla famiglia Vacchi, ma questa accoglienza è stata talmente spettacolare da oltrepassare qualsiasi aspettativa.

Gianluca Vacchi e la sorpresa per la figlia: il fiocco al cancello

Palloncini, fiocchi e maxi peluches

Il giardino dell’enorme villa bolognese dell’imprenditore è stato allestito come nelle migliori fiabe: sul cancello è comparso un fiocco rosa extra-large, mentre lungo i lati della strada che porta all’ingresso della struttura sono stati posizionati enormi orsacchiotti-peluches ed elefantini, accompagnati da infiniti palloncini rosa. Ad accogliere la coppia mamma-figlia, come se tutto questo non fosse già da lacrimoni, sull’uscio della porta di casa c’erano i labrador Attila, Mia e Gordo, tutti e tre opportunamente vestiti con delle adorabili pettorine rosa.

Gianluca Vacchi e la sorpresa per la figlia: palloncini e peluches

La festa continua all’interno

Ma non è solo l’esterno della casa ad essere stato allestito ad hoc: nel salone d’ingresso, infatti, un ricco banchetto di dolciumi ha accompagnato i primi candidi momenti di Blu Jerusalema nella sua futura casa. Sulla tavola non sono mancati ciambelle, biscotti, e dolcetti di ogni tipo accomunati da una sola caratteristica: il total pink.

Gianluca Vacchi e la sorpresa per la figlia: il ricco banchetto

Il video-ricordo

L’evento è stato naturalmente ripreso e poi montato, creando un piccolo video omaggio sulle note della canzone “Jerusalema” di Aldami Scot Tshalu, particolarmente amata sa Gianluca e ispirazione per il nome della filgia. Il video postato sui social ha fatto il giro del web e in pochissimo tempo ha registrato boom di visualizzazioni, di like e commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui