Diego Armando Maradona: 60 anni oggi, compleanno senza festeggiamenti

0
11

Il celebre calciatore dai piedi d’oro arriva oggi al traguardo dei 60 anni. Compleanno importante per il “pibe de oro”, ma per la prima volta nella sua vita la festa deve subire delle limitazioni.

I 60 anni di Maradona: festeggiamenti ma con limitazioni

“Ho due sogni: il primo è giocare ai Mondiali e il secondo è vincerli”. Più che una volontà, è stata una predizione del futuro. Queste, infatti, sono le parole esatte che sono state pronunciate da un piccolo Diego Armando Maradona, quando ancora era solo un bambino proveniente dalla periferia di Buenos Aires, da Villa Fiorito per la precisione.

Nato nel 1960 a Lanús dai genitori Don Diego e Dalma Tota, oggi quello che per molti è stato il calciatore più forte di sempre compie 60 anni. Un vero e proprio genio del calcio, in grado di portare la sua amata nazionale Argentina fino in cima al mondo e di essere venerato come un Dio anche al di fuori della sua nazione. Una delle tante dimostrazioni d’affetto è quella ricevuta dai tifosi napoletani: nel capoluogo campano addirittura non mancano di omaggiarlo inserendolo tra le statuine del presepe.

Una lunga carriera e tante squadre diverse

In una carriera più che ventennale Diego Armando Maradona ha giocato in tante diverse squadre, di diversi gradi e nazioni. L’Argentinos Juniors, il Boca Juniors, il Newell’s Old, il Siviglia, il Barcellona e la sua tanto amata Napoli. Con la nazionale argentina ha invece partecipato a ben quattro Mondialiportando la squadra a vincere quello del 1986 – e raggiunto due record: quello di incontri disputati (91) e di reti segnate (34).

I tanti riconoscimenti ottenuti

Purtroppo, nonostante la grande abilità e fama, il calciatore non è mai potuto entrare nelle graduatorie del Pallone d’Oro in quanto fino al 1994 il premio era riservato ai soli giocatori europei; nel 1995 vinse però il Pallone d’oro alla carriera. Questo comunque non gli ha impedito di ricevere numerosi altri prestigiosi riconoscimenti: il premio FIFA come Miglior giocatore del XX secolo ed il titolo di miglior calciatore argentino di sempre. Inserito nella FIFA World Cup Dream Team e nella lista dei 125 migliori calciatori viventi, è stato premiato anche come Miglior Calciatore del Secolo ai Globe Soccer Awards.

Il sessantesimo compleanno: un grande traguardo

Una vita piena di soddisfazioni quella del grande genio del calcio argentino arrivato al traguardo dei 60 anni, che si celebrano proprio oggi venerdì 30 ottobre 2020.
Ma questo sarà un compleanno diverso dal solito: le restrizioni dovute al coronavirus infatti imporranno festeggiamenti limitati, con un numero massimo di persone consigliate al momento della festa. Un grande cambiamento per Diego, abituato ai festeggiamenti in grande stile con numerosi invitati. Purtroppo sarà meglio adeguarsi per il calciatore e per la sua salute: del resto, ormai, ha superato la soglia dei sessant’anni.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui