Ombre sul carattere e il passato del concorrente del GF VIP 2020

Fin dall’inizio della sua avventura all’interno della casa del GF Vip, Enock Barwuah, fratello del più celebre Mario Balotelli, si è distinto per la sua pacatezza e per la tendenza a non essere troppo incisivo nella manifestazione delle sue opinioni e del suo carattere. Un comportamento che ha diviso i fan del reality show e soprattutto i suoi compagni di avventura all’interno della casa di Cinecittà.
Se c’è chi lo loda per la sua pacatezza e buona educazione, un grande parte di pubblico lo critica per non esprimere mai un’opinione e rimanere sempre imparziale durante le discussioni, comportamento che gli è valso il soprannome di “comodino”.

 Nella vita al di fuori della casa però Enock non sembra aver dimostrato lo stesso buon carattere. Proprio per via del temperamento impulsivo, il gieffino ha collezionato, in passato, un po’ di guai, così come fa sapere il VicoloDelleNews.

Nel dicembre 2002 è stato arrestato, si legge sul sito, per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Nel 2014 si è trovato a far baruffa con alcuni tifosi che l’hanno criticato perché alla fine del primo tempo di un match che stava giocando, Enock ha pensato bene di urinare a pochi passi dal campo di gioco, anziché rientrare negli spogliatoi e utilizzare i servizi igienici.

Nel 2016 i due fratelli erano fuori talun locale all’alba quando è scoppiata una rissa che ha coinvolto una cinquantina di persone e un trentatreenne a seguito degli scontri ha perso tre dita di una mano. Nel 2019 ha colpito con una manata a gioco fermo un avversario e subito dopo Balo jr. ha pensato bene di aggredire anche l’arbitro spingendolo, la bravata gli è costata l’espulsione immediata e una squalifica sul campo di sette giornate. Il tutto dopo soli sei minuti dal suo ingesso in campo.

Un temperamento decisamente diverso da quello dimostrato fin ora nella casa. Quale sarà la vera natura del bel fratello di Mario Balotelli?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui