Seconda separazione per una delle coppie velina-calciatore più longeve e amate dagli italiani. A raccontarlo è il magazine Oggi, che nel numero in edicola questa settimana, spiega come la coppia sia arrivata alla seconda e forse definitiva frattura.

Melissa Satta e Prince Boateng

Dopo la prima separazione avvenuta nell’estate 2019, sembrava che la coppia avesse ritrovato un felice equilibrio anche per amore del figlio di sei anni Maddox. Un amore che pareva ripartito a gonfie vele e che aspettava solo il coronamento definitivo con l’arrivo di un secondo figlio, come dichiarato spesso da Melissa.

 A poco più di un anno dalla riconciliazione però i problemi della coppia sarebbero riaffiorati più forti di prima. La crisi sarebbe partita a febbraio poco prima del lockdown. Il calciatore che oggi gioca nel Monza, la stagione scorsa era in prestito alla squadra turca del Besiktas e la continua lontananza dalla moglie residente a Milano potrebbe aver peggiorato le cose.

 

Durante il lockdown Melissa e il figlio sono stati costretti a rimanere in Turchia dove stavano trascorrendo qualche giorno di vacanza in compagnia del calciatore. Il fermo obbligatorio in terra Turca non è stato un momento felice per la ex velina che più volte sui social ha dichiarato la mancanza della sua vita in Italia. La convivenza forzata e la mancanza di casa potrebbero essere stati un altro dei motivi che ha riaperto le vecchie incomprensioni della coppia.

Nessuna conferma ma neanche nessuna smentita è arrivata finora da parte dei diretti interessati, ma alcuni indizi non lascerebbero alcun dubbio. Sui social e nella vita reale i due non si fanno vedere insieme da diversi mesi.  L’ultima foto postata sui social, dove compaiono felici e innamorati, è stata scattata al 19 agosto scorso durante una vacanza in Sardegna. Poi più niente. Nell’ultimo periodo sembrerebbe che Melissa preferisca circondarsi dell’affetto del figlio Maddox e di quello delle amiche più care, prime tra tutte l’ex gieffina Simona Salvemini e Arianna Alessi, moglie del patron di Diesel, Renzo Rosso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui