Luca Argetero e Cristina Marino, per tutelare la figlia appena nata, sono stati costretti a mostrare il volto della piccola Nina su Instagram

ARGENTERO MARINO

Luca Argetero e Cristina Marino, entrambi attori Italiani, hanno da poco coronato il loro sogno di diventare genitori, la piccola Nina Speranza è nata durante il lockdown, quindi i due attori hanno dovuto affrontare il parto senza le corrispettive famiglie vicine.

L’INTERVISTA A VERISSIMO

Cristina durante un’intervista a Verissimo qualche settimana fa, in forma smagliante, aveva dichiarato di non voler mostrare la sua piccola Nina sui social, spiegando di aver avuto un momento sgradevole: “io e Luca avevamo scelto, come credo sia un diritto di tutti i genitori scegliere per un minore, di non pubblicarla, ma invece qualche giorno fa un giornale ha pubblicato la faccia di Nina riconoscibile, è una cosa mi ha ferita molto perché i miei amici e parenti non avevano foto di Nina, volevo presentargliela di persona”.

Ai due neo genitori quindi è stato negato il diritto di proteggere la figlia neonata, “sono rimasta spiazzata, abbiamo scelto di tutelarla ma ci hanno negato un diritto che ci spettava, è brutto”.

Silvia Toffanin, conduttrice di Verissimo, le chiede se avrà intenzione di denunciare chi ha pubblicato la foto e la Marino risponde che sicuramente questa faccenda non finisce qui, la Toffanin condivide il pensiero dell’attrice: “io condivido pienamente, i bambini vanno protetti”

LO SFOGO DI LUCA ARGENTERO E CRISTINA MARINO SUI SOCIAL: SIAMO SCHIFATI E INDIGNATI

argentero e marino

Qualche ora fa i due attori hanno pubblicato, sul profilo Instagram della Marino, delle storie in cui raccontano che la piccola Nina  è stata ancora una volta pubblicata in maniera molto esposta su un giornale.

La neo mamma dichiara il loro stato d’animo “siamo schifati e indignati” e ancora “avevamo deciso di evitare a Nina un esposizione pubblica”. Invece Luca Argentero incolpa i due direttori delle riviste su cui sono state pubblicate le foto, facendo nomi e cognomi cioè Alfono Signori per Chi e Umberto Brindani per oggi, i due concludono dicendo che la questione verrà trattata in un sede più idonea di instagram.

IL COLPO DI SCENA: MOSTRANO LA FIGLIA SUI SOCIAL “LA STIAMO TUTELANDO”

I due neo genitori continuano il loro sfogo sui social “abbiamo iniziato a capire perchè molti personaggi pubblici decidono di pubblicare i propri figli, forse per evitare che ci sia un accanimento mediatico” proprio per questo motivo dopo aver fatto questa dichiarazione, decidono di mostrare di loro spontanea volontà la piccola Nina Sperenza.

Cristina Salerno e Luca Argentero pensano che questo sia l’unico modo per evitare che le persone continuino ad accanirsi su di loro e sulla figlia, “speriamo davvero che non succeda più e probabilmente condivideremo con voi un po di più per evitare che ci sia questo accanimento e questo lucro su una minore”.

Secondo voi questa strategia funzionerà? intanto facciamo un in bocca al lupo alla neo coppia.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui