GF Vip, Patrizia De Blanck esagera con un concorrente: “Sparati”. Web in rivolta

0
14

GF Vip, ennesimo colpo di scena: ancora protagonista la contessa Patrizia De Blanck che rivolge una pesante offesa ad un concorrente

GF Vip

Non finiscono le sorprese all’interno della Casa del Grande Fratello, con gli screzi ed i litigi che sono all’ordine del giorno. Uno dei personaggi molto amati, ma che negli ultimi giorni ha avuti una pericolosa debacle nel cuore dei fan è stata la contessa Patrizia De Blanck. Nei primi giorni sia all’interno della casa che all’esterno era stata presa a simpatia ed ad esempio dai ragazzi. Che la vedevano come la persona da seguire, una sorta di mamma all’interno della casa che aiutava anche a sopportare i momenti più delicati. Ma con il passare delle settimane la contessa è apparsa sempre più nervosa, con delle reazioni che hanno fatto preoccupare anche gli organizzatori. Nella scorsa settimana era stato anche Alfonso Signorini a riprenderla e a cercare di riportarla a miti consigli. Invece le sue reazioni contro alcuni elementi nella casa del GF Vip sembrano ormai non essere più tollerate. Quello che è accaduto qualche ora fa nei confronti di Tommaso Zorzi è stato preoccupante. I follower sono andati giù pesante nei suoi confronti contro di lei che in due circostanze avrebbe detto “sparati” al concorrente. Nella casa si giocava scherzosamente con un cappello per onorare l’avvicinarsi della festa di Halloween. Chi indossava il cappello non poteva parlare con gli altri concorrenti della casa. La contessa che stava riposando non ha gradito gli schiamazzi nella casa e se l’è presa con Tommaso. Alla prima offesa Tommaso non ha risposto. Poi alla seconda è scoppiata la polemica nella casa. Tante le critiche per la contessa anche dai follower che non ne possono più delle sue esternazioni che avrebbero anche sfondi razzisti nei confronti degli omosessuali. Non è la prima volta che accade, e crediamo che il GF possa prendere dei provvedimenti nei suoi confronti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui