La famiglia è anche omosessuale, dice Bergoglio e Tiziano Ferro, sposato con Victor Allen, ringrazia

0
17

Tiziano Ferro ha ringraziato il Papa su Instagram: “mi ricordi chi sono, da dove vengo e quanto forte rimarrà la mia Fede, per sempre”

 

È vero che una parte del mondo cattolico, quella più conservatrice, ha avuto una reazione molto negativa alle parole del Papa. Nel documentario “Francesco” esibito alla Festa del Cinema di Roma, diretto dal regista Evgeny Afineevsky , il Pontefice afferma: “Gli omosessuali hanno diritto di essere in una famiglia. Sono figli di Dio, e hanno il diritto a una famiglia. Nessuno deve esserne escluso”. E in seguito spinge per la creazione di una legge sulle unioni civili. In questo modo, prosegue, “gli omosessuali godrebbero di una copertura legale”. Papa Francesco avrebbe già difeso in passato norme di questo tipo. Ma non di certo in maniera così evidente.

E dopo le reazioni negative di quelli per cui l’apertura alle coppie omosessuali significherebbe la distruzione della Chiesa e la fine dell’Occidente per come lo conosciamo, arrivano anche le parole di soddisfazione, riconoscimento e gratitudine di chi si trova proprio nella situazione descritta dal Papa: persone omosessuali che sono in coppia, e non godono della “copertura legale” a cui accennava Francesco. Tra questi c’è Tiziano Ferro, dal 2019 sposato con Victor Allen.

 

Ferro, per ringraziare il Papa per la sua manifestazione, ha postato su Instagram un’immagine con le dichiarazioni del papa, accompagnate da un messaggio di ringraziamento: “La compassione, la carità, la generosità, il conforto. Questo è sempre stato per me Dio. Grazie Papa Francesco, perché mi ricordi chi sono, da dove vengo e quanto forte rimarrà la mia Fede, per sempre”.

View this post on Instagram

𝒱𝑒𝓃𝒾𝓉𝑒 𝒶 𝓂𝑒, 𝓋𝑜𝒾 𝓉𝓊𝓉𝓉𝒾, 𝒸𝒽𝑒 𝓈𝒾𝑒𝓉𝑒 𝒶𝒻𝒻𝒶𝓉𝒾𝒸𝒶𝓉𝒾 𝑒 𝑜𝓅𝓅𝓇𝑒𝓈𝓈𝒾, 𝑒 𝒾𝑜 𝓋𝒾 𝓇𝒾𝓈𝓉𝑜𝓇𝑒𝓇𝑜´. 𝙼𝚊𝚝𝚝𝚎𝚘 11:28 La compassione, la carità, la generosità, il conforto. Questo è sempre stato per me Dio. Grazie Papa Francesco, perché mi ricordi chi sono, da dove vengo e quanto forte rimarrà la mia Fede, per sempre. #𝒸𝑜𝓂𝓅𝒶𝓈𝓈𝒾𝑜𝓃𝑒 – "𝒞𝑜𝓂𝑒 𝓉𝑜 𝓂𝑒, 𝒶𝓁𝓁 𝓎𝑜𝓊 𝓌𝒽𝑜 𝒶𝓇𝑒 𝓌𝑒𝒶𝓇𝓎 𝒶𝓃𝒹 𝒷𝓊𝓇𝒹𝑒𝓃𝑒𝒹, 𝒶𝓃𝒹 𝒾 𝓌𝒾𝓁𝓁 𝑔𝒾𝓋𝑒 𝓎𝑜𝓊 𝓇𝑒𝓈𝓉". 𝙼𝚊𝚝𝚝𝚑𝚎𝚠 11:28 Compassion, mercy, comfort, generosity. That’s what God has always been to me. Thank you Pope Francis for reminding me who I am, where I come from, that my Faith will stand strong…forever! #𝒸𝑜𝓂𝓅𝒶𝓈𝓈𝒾𝑜𝓃 – "𝒱𝑒𝓃𝒾𝒹 𝒶 𝓂𝒾 𝓉𝑜𝒹𝑜𝓈 𝓁𝑜𝓈 𝓆𝓊𝑒 𝑒𝓈𝓉𝒶𝒾𝓈 𝓉𝓇𝒶𝒷𝒶𝒿𝒶𝒹𝑜𝓈 𝓎 𝒸𝒶𝓇𝒹𝑔𝒶𝒹𝑜𝓈, 𝓎 𝓎𝑜 𝑜𝓈 𝒽𝒶𝓇𝑒´ 𝒹𝑒𝓈𝒸𝒶𝓃𝓈𝒶𝓇". 𝙼𝚊𝚝𝚎𝚘 11:28 Compasión, caridad, generosidad, consúelo. Es lo que Dios siempre ha sido para mi. Gracias Papa Francisco para recordarme quien soy, desde donde llego y que mi fe se quedará tan fuerte , hasta siempre . #𝒸𝑜𝓂𝓅𝒶𝓈𝒾𝑜𝓃 #papafrancesco #popefrancis #papafrancisco #franciscus @franciscus @corriere

A post shared by Tiziano Ferro (@tizianoferro) on

Il messaggio del cantante è accompagnato da un passo del Vangelo: “Venite a me, voi tutti, che siete affaticati e oppressi, e io vi ristorerò”. Così Tiziano Ferro mostra l’altra faccia del Vangelo, più comprensivo e inclusivo. Anche Vladimir Luxuria si era manifestata con un ringraziamento al Papa, che “aprono le porte della Chiesa, e sono anche un ponte di dialogo, nonchè un gesto di coraggio, di comprensione, di inclusione e di amore”. Per la Parlamentare, quanto detto da Bergoglio è la prova che “esistono ancora uomini capaci di fare rivoluzioni umane”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui