Ballando con le Stelle, Elisa Isoardi mostra la caviglia infortunata: “Non molliamo”

0
16

Ballando con le Stelle: per la puntata di domani Elisa Isoardi e Raimondo Todaro mostrano un video che mostra l’infortunio della conduttrice

Ballando con le stelle

La conduttrice ed il maestro hanno postato poco fa un video su Instagram che esorta i follower a sostenerli nella difficile puntata di domani sera. Stanca e provata dalla fatica lei, felice e soddisfatto lui, i due sembrano sempre più legati, con il video messaggio che mostra la loro complicità. Mentre rivolgono l’appello ai follower la Isoardi si lascia andare ad un abbraccio verso Todaro che appare spontaneo a tal punto che i fan sembrano certi della loro storia. La scollatura della conduttrice poi fa scatenare anche i suoi ammiratori che si lasciano andare anche a commenti tutti per la sua sensualità e bellezza. Il messaggio che i due concorrenti di Ballando con le stelle lanciano è evidente, e non ha bisogno di spiegazioni. Tanta ironia e complicità che non è sfuggita ai fan di entrambi: “Questa settimana tranquilli, perché non abbiamo bisogno di voi. Ce la facciamo da soli, siamo io lui e lei (riferimento alla caviglia infortunata e fasciata). Non abbiamo bisogno di voi, di più. Aiuto. Vi prego, guardateci e votateci, 18.30 da domani sabato, tutti i profili di Ballando, Facebook Twitter Instagram, mi raccomando perché potremmo avere bisogno”. Poi la conduttrice si rivolge a Todaro: “Ma secondo te balliamo?” e lui che risponde: “Secondo me, non fatemi parlare”. Poi il saluto finale: “Intanto siamo qua io lui e la gamba”. Un siparietto che ha attirato le simpatie dei follower di Instagram che hanno commentato il post che ha ricevuto anche migliaia di like e visualizzazioni in pochi minuti dalla pubblicazione. A conferma dell’affetto che i fan hanno per la coppia che si mostra sempre più affiatata. E voi, cosa ne pensate? Riusciranno i due a superare l’ennesima sfida per la puntata di domani sera?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui