Dopo Fedez, anche Ferragni risponde a una particolare richiesta

0
8

Chiara Ferragni sulla richiesta fatta dal premier Conte: “Penso che chiunque abbia un grande seguito debba avere la responsabilità di sensibilizzare”

La coppia formata da Fedez e da Chiara Ferragni è molto amata e seguita da giovani ma anche meno giovani italiani. Hanno milioni di followers su Instagram e hanno davvero un grande bacino di influenza. E proprio per questo tante delle cose che fanno vengono imitate o comunque seguite con attenzione da tante persone. E proprio per questa ragione, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che domenica ha comunicato il nuovo DPCM per combattere il Coronavirus, mettendo in atto anche nuove restrizioni, ha chiamato la coppia a cui ha fatto una richiesta particolare, che Fedez aveva commentato su Instagram: “Ragazzi…devo passare un messaggio molto importante. Abbiamo ricevuto una telefonata molto inaspettata. Siamo stati messi in contatto col presidente del Consiglio che ha chiesto un aiuto….esortare la popolazione, soprattutto quella più giovane, all’utilizzo della mascherina….”.

Fedez e Chiara Ferragni non si aspettavano una una cosa del genere, ma di sicuro si sono messi al lavoro. E dopo il marito, ora anche la influencer ha promosso sui social l’uso della mascherina, rispondendo così alla chiamata del premier Conte. “Penso che chiunque abbia un grande seguito debba avere la responsabilità di sensibilizzare“, ha detto Ferragni, rispondendo anche alle critiche che hanno mosso a lei e a Fedez a seguito della chiamata ricevuta dal presidente Giuseppe Conte. Così, dopo il messaggio lanciato da Fedez, è giunto anche quello di Chiara. “È un piccolo gesto che fa veramente la differenza soprattutto se utilizzata da tutti quanti“, ha detto l’influencer, mentre teneva in mano una mascherina chirurgica. Dobbiamo indossarla per evitare “che si verifichi lo scenario peggiore“. Scenario che, inoltre, “abbiamo già sperimentato sulla nostra pelle” non tanti mesi fa, con il lockdown della scorsa primavera. E ora, per evitare il peggio, “Sta alla responsabilità di tutti noi collaborare più di prima”, ha concluso l’influencer.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui