Belgio, Petra De Sutter è la prima trans che diventa ministro in Europa

0
8

Belgio: è Petra De Sutter la prima ministra trans della storia in Europa. Professoressa in ginecologia all’Università di Ghen, ha 57 anni

Belgio

Una giornata storica per il Belgio e per l’Europa quella di oggi. Con la notizia dell’ingresso nel governo di Aversa dell’eurodeputata transgender Petra De Sutter. In forza ai Verdi, è stata nominata vice premier e ministra della pubblica amministrazione nell’esecutivo. La storicità della giornata sta nel fatto che si tratta della prima trans ad occupare una posizione importante come questa. L’eco della notizia è stato forte, con le agenzie che l’hanno riportata subito dai media belgi. Petra De Sutter ha 57 anni ed è una professoressa di ginecologia presso l’Università di Ghent. La sua specializzazione è in fertilità. In recenti interviste ha raccontato tutte le difficoltà nel prendere una decisione a 40 anni, e di aver perso amici e colleghi di lavoro che non hanno accettato la sua scelta. Lei si sente oggi fortunata per essere stata accettata dalla maggior parte dei suoi colleghi, mentre sa bene che altri trans non hanno questa fortuna. Per questo Petra si batte da anni per la difesa dei diritti transgender. Questa sua vocazione ed impegno per la difesa dei diritti delle persone l’ha spinta ad avvicinarsi prima all’attivismo e poi alla politica. Facendo esperienza importanti che le hanno permesso oggi di raggiungere questo importante traguardo. Nel partito dei Verdi ha trovato piena accoglienza nelle idee che ha proposto e nelle linee di guida da raggiungere. Non è stato facile per lei arrivare a questo traguardo importante. Ma adesso il suo impegno sarà massimo per non tradire la fiducia delle persone che hanno creduto in lei. Ma soprattutto per portare avanti sempre le battaglie per i diritti per le libertà sessuali contro ogni tipo di discriminazione. Il Belgio è stato su questi temi un paese sempre aperto e non razzista. E questa scelta conferma quest’andamento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui