Chiara Ferragni come la Madonna, denunciata dal Codacons per blasfemia

0
8

Uno dei personaggi più amati dagli italiani, l’influencer Chiara Ferragni è stata denunciata dal Codacons per “blasfemia e offesa al sentimento religioso”. La reazione di Fedez

Uno dei personaggi più amati dagli italiani, l’influencer Chiara Ferragni è stata denunciata dal Codacons per “blasfemia e offesa al sentimento religioso”. Anche se molti fan sono increduli, l’azione legale è stata avviata dall’associazione dei consumatori dopo la diffusione di una immagine apparsa sulla rivista Vanity Fair, a corredo di un’intervista. E l’immagine la raffigurava come una Madonna, il che, secondo il Codacons, “ha generato indignazione e raccapriccio nell’opinione pubblica e sul web”. Per questo hanno presentato un esposto alla Procura della Repubblica, ma anche al Ministro dei beni culturali Dario Franceschini, affinché, come si legge nella nota, “intervengano su quella che non è una provocazione, ma una grave mancanza di rispetto per i cristiani, per l’intero mondo religioso e per l’arte in genere”. Infatti per il Codacons, l’immagine che raffigura la Ferragni nei panni di una Madonna moderna, sfrutta la figura della Madre di Cristo e la religione stessa a scopo commerciale. L’esposto è stato inviato anche a Papa Francesco, affinchè, conclude il documento, si pronunci contro tale squallida e inutile provocazione”.

Non si è fatta attendere la reazione di Fedez. Il marito ha infatti commentato ironicamente la notizia: “Mi mancavano”. È da tempo ormai che il Codacons ce l’ha con i Ferragnez; l’ultima volta ha denunciato la coppia per una raccolta fondi che ha permesso la creazione di un nuovo reparto di terapia intensiva all’Ospedale San Raffaele di Milano.

Ma di cosa si tratta in realtà la fotografia che è nel centro del mirino? La Madonna con il viso di Chiara Ferragni si tratta in realtà, di un’opera di Francesco Vezzoli , che non ha un intento blasfemo, ma fa parte di una serie che vuole rendere omaggio a tante donne italiane. Tra le altre opere, compare infatti Barbara D’Urso sovrapposta al Jeanne Bécu, Luciana Lamorgese a Giovanna D’Arco, Maria De Filippi a Maria I d’Inghilterra ed Emma Bonino a una foto del Mahatma Gandhi. Il Codacons sembra non volerne sapere delle intenzioni artistiche dell’opera. Vedremo la reazione di mamma Chiara.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui