Dal palco della Festa dell’Unità di Bologna, Zingaretti si lascia andare ad un’uscita che scatena l’ira delle opposizioni. Dura le reazione di Giorgia Meloni e Matteo Salvini.

 

Critiche al segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti. Durante il suo intervento alla Festa dell’Unità di Bologna, il leader del PD si sarebbe lasciato andare ad un duro attacco nei confronti dei partiti d’Opposizione, arrivando ad affermare che, qualora l’Italia avesse dovuto affrontare l’emergenza Covid con Giorgia Meloni e Matteo Salvini al Governo, per il nostro Paese si sarebbe aperto uno scenario apocalittico. Secondo La Stampa Zingaretti avrebbe addirittura evocato la macabra immagine di “fosse comuni sulle nostre spiagge“. Un’affermazione che ha suscitato la reazione dell Opposizioni. A rispondere, come riporta Adnkronos è stata per prima la leader di Fratelli d’Italia: “Delle due l’una: o Zingaretti ha pronunciato davvero queste parole e questo sarebbe di una gravità inaudita; oppure se non le ha dette ma non le smentisce, allora vuol dire che le condivide e il suo silenzio vale come assenso“. Meloni non ci sta, e accusa gli “eredi di Tito e della cultura comunista” di non avere rispetto per gli avversari politici, prima di affermarsi “schifata” da una Sinistra che “predica il rispetto ma diffonde odio e insulta senza ritegno chi la pensa diversamente“.

Meloni ha ricordato a Zingaretti come, all’inizio di marzo, quando il Coronavirus si propagava in modo preoccupante nel nostro paese, fu proprio lui a sottovalutare la portata del pericolo e ad invitare tutti alla “normalità”. Un invito che costò caro al leader democratico, visto che fu tra i primi politici raggiunti dal contagio.

Sulla stessa traccia di Giorgia Meloni si inseriscono le dichiarazioni di Matteo Salvini, che dopo aver bollato Zingaretti come “incapace” affonda: “Che pena, che squallore, che paura di perdere elezioni e poltrona. Con la Lega al governo si arrestavano scafisti, si controllavano porti e confini, si salvavano vite. Pd o Pds, Partito degli Sbarchi?”. Il leader della Lega, riporta AdnKronos, critica un Governo che giudica non all’altezza, e i cui unici argomenti sarebbero attacchi personali nei suoi confronti: dal “gaglioffo” del Ministro Lucia Azzolina al “guappo” di Clemente Mastella.

 

Fonte: La Stampa, AdnKronos

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui