Rosalinda Celentano e Simona Borioni sono state fidanzate per molti anni. Belle, felici ed innamoratissime, la loro storia d’amore è stata seguita ed ha sempre destato tanta curiosità. Un legame, il loro, che pareva destinato ad essere per sempre, ma invece qualcosa ha incrinato la relazione. Ma quali sono stati i motivi che hanno spinto le due a prendere strade completamente diverse?

Rosalinda Celentano e Simona: il sofferto addio 

La bellissima figlia del Molleggiato e la splendida attrice hanno deciso di lasciarsi qualche anno fa. La stessa Rosalinda, attraverso un comunicato stampa, aveva ai tempi ufficializzato la rottura, definendosi “incapace di amare”. La separazione è stata tutt’altro che serena e a parlarne più volte è stata la Borioni. In una intervista rilasciata un pò di tempo fa a Silvia Toffanin, nel salotto tv di Verissimo, incalzata dalle domande della conduttrice, si è lasciata andare a delle confessioni intime: “Il problema della dipendenza dall’alcol è uno dei motivi che hanno portato alla separazione. Quando le problematiche di Rosalinda sono riaffiorate, io non ho più tenuto botta, non ce l’ho più fatta. Sono stati quattro anni insieme non semplicissimi, per il problema della dipendenza dall’alcol. Stare accanto a una persona in fase di disintossicazione è una cosa molto complessa!. Io non ho mai conosciuto la famiglia Celentano. Credo che se io e la sua famiglia ci fossimo tenuti per mano saremmo riusciti meglio a fare da cuscinetto e da rete ai disagi e alle problematiche”. (Continua dopo la foto)

Prossima concorrente di Ballando con le stelle

Intanto pare proprio che la padrona di casa Milly Carlucci abbia davvero fatto un colpo grosso: Rosalinda, stando a quanto riportato in questi mesi, sarebbe infatti una nuova concorrente dello show targato Rai Ballando Con Le Stelle. Un ritorno, molto gradito al grande pubblica, che la vedrà nuovamente protagonista sul piccolo schermo, dopo un lunghissimo periodo di silenzio e di assenza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui