Home Estera Coronavirus, l’Africa si avvicina a 1 milione di casi ma in Italia...

Coronavirus, l’Africa si avvicina a 1 milione di casi ma in Italia proseguono gli sbarchi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:14
CONDIVIDI

Continuano a sbarcare migranti sulle coste italiane, spesso positivi al Coronavirus. In Africa, infatti, il virus sta raggiungendo quasi 1 milione di casi e ha provocato quasi 21.000 decessi.

I dati del Ministero della Salute in merito alla situazione di oggi ci informano che i casi attualmente positivi sono 12.694, + 48 rispetto a ieri. Nelle ultime ventiquattro ore 6 morti che portano il totale e a 35.187. Il numero complessivo dei dimessi e dei guariti sale a 201.323 con un incremento di 347 persone. I pazienti ricoverati scendono a 762, – 2 da ieri mentre nelle terapie intensive 42 assistiti, + 1 rispetto a ieri. Ad oggi, in Italia, il totale delle persone che ha contratto il virus è 249.204, +402 rispetto a ieri.

In Africa è emergenza ma in Italia gli sbarchi non si fermano

Da settimane anche in Italia i casi di Coronavirus hanno ricominciato a salire. Pensavamo di essere ormai fuori dal tunnel ma i numeri ci dicono che non è così e che tutto può nuovamente peggiorare da un momento all’altro. Per quanto la nostra situazione non sia grave come quella della Germania o degli Stati Uniti, gli esperti ci invitano a non abbassare la guardia. Proprio al fine di non vanificare gli sforzi compiuti durante il lockdown, il nuovo Dpcm del Premier Giuseppe Conte, che verrà emanato nei prossimi giorni, riconfermerà l’obbligo di distanziamento sociale, mascherina nei luoghi chiusi e divieto di assembramenti. Inoltre un’ordinanza del Ministro della Salute Roberto Speranza ripristinerà il distanziamento sui bus e sui treni, non solo quelli a lunga percorrenza ma anche sui regionali. Saranno esentati dall’obbligo di distanziamento solo gli aerei. Il ministro nelle scorse settimane, sempre al fine di tutelare la salute dei cittadini ha emesso un’ordinanza che blocca i voli da e per i Paesi ritenuti maggiormente a rischio sanitario in questo momento. Vietando anche l’ingresso in Italia a chi proviene da questi Stati.

Tuttavia alcuni dei nuovi casi riguardano i migranti che sbarcano sulle nostre coste. Nelle scorse ora – riferisce SkyTg24 – sono emersi 5 casi di migranti positivi nel centro di accoglienza di Messina e 7 nel CARA di Caltanisetta. Mentre – riporta La Gazzetta del Mezzogiorno – 9 i migranti positivi tra gli 84 sbarcati a Gallipoli nella notte tra lunedì e martedì. Molti di essi provengono dall’Africa dove la situazione è allarmante al momento. Come riporta la Repubblica nei 54 Paesi del continente i casi di Covid stanno raggiungendo quota 1 milione – 968.020 – mentre i deceduti per il virus sono quasi 20.612. Proprio per evitare che i nuovi sbarchi mettano a rischio la sicurezza sanitaria dell’Italia il Governo giallorosso si sta muovendo sia per accelerare i rimpatri sia per fermare le partenze dalla Tunisia dove si è recentemente recata il Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese.

Samanta Airoldi

Fonte: Repubblica, SkyTg24, La Gazzetta del Mezzogiorno, Ministero della Salute