Home Cronaca Odio ingiustificato per Silvia Romano vestita come Maria, dice la sardina Jasmine...

Odio ingiustificato per Silvia Romano vestita come Maria, dice la sardina Jasmine Cristallo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:15
CONDIVIDI

La sardina Jasmine Cristallo paragona Silvia Romano, convertitasi all’Islam durante la sua prigionia, alla Madonna.

sardine silvia romano madonna

Le Sardine hanno deciso di prendersi una pausa di riflessione per capire quale direzione prendere. Tuttavia, negli ultimi giorni, una dei  volti più noti, la coordinatrice calabrese Jasmine Cristallo, sta facendo molto parlare di sé. Di recente Cristallo ha accusato gli italiani di essere il popolo più ignorante di tutta Europa. Ma la giovane ha sempre avuto un po’ il gusto per la provocazione. Infatti, dopo la liberazione della 24enne Silvia Romano, tornata in Italia convertita all’Islam, Cristallo – per mettere a tacere gli haters – in un post sulla sua pagina Facebook, l’aveva paragonata alla Madonna. “Silvia è vestita come una madonna. Sì perché la Madonna che utilizzate per fare propaganda vestiva proprio così. Miserabili, mi fate orrore!”.

Il parallelismo decisamente forte voleva rivolgersi specialmente a chi ha criticato in modo violento, soprattutto sui social, la conversione di Silvia – ora Aisha – alla religione dei suoi rapitori: un gruppo di terroristi jihadisti. Il post di Cristallo ha suscitato reazioni molto forti. Tuttavia – riferisce  Il Sussidiario – sembrerebbe che la Sardina abbia deciso di bloccare i commenti di coloro che hanno un pensiero non in linea con il suo e di lasciare solo quelli a sostegno della sua causa.

Aisha in arabo significa “viva” “vivente”.
Silvia è tornata Viva.
Se fosse tornata in una bara avvolta in un tricolore avremmo assistito ad altri scenari.
Ragazza Italiana partita per aiutare gli ultimi del mondo e tornata morta. Immaginate le Piazze, le vie e i monumenti dedicati.
Silvia santa subito !
È tornata Viva e convertita all’Islam e non ha pronunciato una sola parola d’odio.
Silvia, vestita come una madonna (si, perché la Vergine che utilizzate per fare propaganda, vestiva così e questo perché il velo ha una lunghissima tradizione ! Gli abiti che vi hanno fatto orrore sono gli stessi che venerate ! ) non si può perdonare. Osa addirittura sorridere.
Miserabili. Mi fate orrore.
P.S. Blocco chiunque commenti per giustificare lo schifo a cui si è assistito in questi due giorni.
E, sempre in relazione a Silvia Romano, rispondendo, questa volta all’onorevole Vittorio Sgarbi, la sardina Cristallo  ha voluto puntualizzare che la fede è conforto, la lettura del Corano dà conforto. “Che cos’è la fede se non uno strumento di conforto? Anche il reporter Gabriele Torsello, rapito nel 2006 si convertì all’Islam perché disse di trovare conforto nella lettura del Corano”.
Ho letto le farneticazioni di Sgarbi in merito alla conversione di Silvia Romano.
Islam e terrorismo non sono sinonimi.
Non tutti i musulmani sono terroristi così come non tutti i preti cattolici sono pedofili.
Questo Paese tutela la libertà di culto e dunque non è previsto alcun arresto per chi si dichiara di fede Islamica.
Vorrei ricordare che il reporter Gabriele Torsello, rapito in Afganistan nel 2006, si convertì all’Islam. “ In quei giorni lessi il Corano e trovai conforto” Disse.
E che cos’è la fede se non uno strumento di conforto ?
Io, a leggere certe cose, mi sento profondamente sconfortata. Sarà che sono agnostica.

Fonte: Jasmine Cristallo Facebook, Il Sussidiario