Dare soldi all’Italia e come darli alla Mafia dice il Die Welt

0
2

Su un importante quotidiano tedesco, un editorialista invita l’Ue a non cedere alle richieste economiche dell’Italia poiché – sostiene – i fondi finirebbero nelle mani della mafia e non per gestire l’emergenza del Coronavirus.

coronavirus italia mafia fondi

In Italia la mafia sta aspettando i finanziamenti a pioggia dalla Ue“. Questo – riferisce  Repubblica –  quanto scritto dall’ editorialista Christoph B. Schiltz, in un articolo uscito il 9 aprile sul noto quotidiano tedesco Die Welt. Il titolo dell’articolo è proprio: “Signora Merkel rimanga incrollabile“. L’editorialista invita la cancelliera Angela Merkel a rimanere ferma e a non cedere alle richieste di aiuto del nostro Paese in piena emergenza Coronavirus. Nell’articolo si sostiene che i fondi rischierebbero, con ogni probabilità, di finire in mano alla mafia. E che, pertanto, i finanziamenti dovrebbero essere dati solo per il sistema sanitario e non per il sistema sociale e fiscale. Piuttosto eloquente la frase conclusiva dell’articolo: “Gli italiani devono essere controllati da Bruxelles e usare i soldi in modo conforme alle regole. Anche nella crisi del Coronavirus i principi fondamentali devono valere ancora”. Fiducia zero, pertanto, nel Governo italiano e nella capacità di gestire i finanziamenti chiesti all’Europa. Finanziamenti che, in base a quanto stabilito dai decreti, devono servire ad aiutare gli imprenditori a far fronte alla crisi e a riuscire a rimettersi in piedi quando il Paese riaprirà.

L’articolo è uscito esattamente il giorno seguente all’incontro dell’Eurogruppo in cui si è discusso di Mes e Coronabond. L’incontro si è concluso con un buco nell’acqua in quanto non si è riusciti a trovare un punto di convergenza. E anche questa mattina, dopo un’altra riunione dell’Eurogruppo – spiega Adnkronos – la cancelliera Merkel ha ribadito la totale assenza di consenso sui coronabond, ovvero i titoli di debito comune che dovrebbero servire per questo momento di estrema crisi legata al Covid 19. Questo il commento breve e secco della cancelliera: “Non c’è consenso politico“.
Non si è fatta attendere la risposta del grillino Luigi Di Maio, Ministro degli Esteri, all’articolo dell’editorialista tedesco. Di Maio – riferisce SkyTg24 – ha controbattuto: “Il Die Welt, un importante giornale tedesco ha invitato l’Europa a non aiutare l’Italia.Non voglio aprire polemiche perché, francamente, qui in Italia non ne abbiamo nemmeno il tempo, ma lasciatemi dire che trovo vergognosi e inaccettabili i toni usati dal giornale tedesco. Mi auguro che Berlino li condanni e si dissoci“. Il Ministro ha sottolineato che l’Italia che oggi piange le vittime del Coronavirus è la stessa che ieri ha pianto e continua ancora a piangere le vittime uccise dalla Mafia. E ha chiarito che in questo momento di estrema difficoltà, l’Europa ha il dovere di dare un messaggio forte e chiaro, un messaggio che mostri che l’unità è reale. “Serve un messaggio di unità e a chiederlo non è l’Italia, ma tutto il popolo europeo”.

Fonte: SkyTg24, Repubblica, Adnkronos

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui