Home Politica Coronavirus, il Governatore Rossi ai non residenti: “Tornatevene a casa vostra, qui...

Coronavirus, il Governatore Rossi ai non residenti: “Tornatevene a casa vostra, qui non vi curiamo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:57
CONDIVIDI

Il Governatore della Regione Toscana, Enrico Rossi, ha stabilito che chiunque, negli utlimi 14 giorni, si sia recato in Toscana per ragioni non lavorative, deve tornare nella propria Regione. Inoltre i casi non gravi non saranno curati dal Sistema Sanitario Regionale.

coronavirus rossi nuova ordinanza

E delle ultime ore la nuova ordinanza del Governatore della Regione Toscana, Enrico Rossi. Rossi – riporta Toscana Notizie – ha stabilito che chiunque, nelle ultime due settimane, si sia recato in Toscana per ragioni diverse da quelle lavorative, dovrà lasciare la Regione e rientrare al proprio domicilio. Il target a cui Enrico Rossi si rivolge è, soprattutto, quello lombardo e veneto che nelle settimane scorse sono stati i territori maggiormente colpiti dal Covid 19. Inoltre l’ordinanza di Enrico Rossi stabilisce che, al fine di non mandare in tilt il Sistema Sanitario Regionale, le persone arrivate in Toscana negli ultimi 14 giorni, qualora avvertissero malori ma non fossero ritenute gravi, non potranno essere ricoverate nelle strutture ospedaliere toscane. Bensì dovranno tornare a casa e venir seguite dal proprio medico di base o pediatra nel caso di bambini. Infine l’ordinanza numero 10 di Rossi stabilisce anche che gli operatori sanitari che hanno osservato la quarantena e, ora, risultano negativi al test per il Coronavirus, possono tornare in servizio. La Regione sta provvedendo anche ad un rafforzamento del personale medico, infermieristico e socio sanitario. Entro 10 giorni verranno assunti a tempo indeterminato 2000 unità tra infermieri e operatori socio sanitari. Pronte anche le graduatorie per l’assunzione di 670 medici specialisti. Nella fattispecie la Toscana ha in previsione di assumere a tempo indeterminato: 300 medici internisti, 200 anestesisti, 150 medici di emergenza e 20 infettivologi.

La Toscana, ad oggi – riporta il Corriere della Sera – il numero di persone contagiate è di 208, 56 nelle ultime ore. L’area più colpita è quella del Fiorentino con 61 contagi. Nel giro di 24 ore le quarantene a domicilio sono passate da 2552 a 4427, quasi il doppio.

Il Governatore Enrico Rossi, inizialmente, si oppose alla quarantena. Suscitò una certa preoccupazione, lo scorso mese, la sua scelta di non voler mettere in quarantena i 2500 cinesi che rientravano in Toscana dalla Cina in seguito ai festeggiamenti per il capodanno. Il senatore della Lega Matteo Salvini accusò Rossi di mattere a rischio la salute di tutti i cittadini, toscani e non solo e minacciò di fargli un esposto. Anche il virologo Roberto Burioni criticò l’operato di Rossi.

Fonte: Corriere della Sera, Toscana Notizie

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]