Home Politica Matteo Salvini a Napoli, il sindaco De Magistris: “Qui non vincerà mai”

Matteo Salvini a Napoli, il sindaco De Magistris: “Qui non vincerà mai”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:00
CONDIVIDI

Il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, inveisce contro il leader della Lega Matteo Salvini in visita a Napoli in previsione delle prossime elezioni regionali.

napoli demagistris contro salvini

Il 18 febbraio il leader della lega Matteo Salvini ha tenuto un comizio presso il Teatro Augusteo di Napoli. La visita a Napoli è stata in previsione delle prossime elezioni regionali. Il compito del segretario della Lega, infatti, è quello di creare una buona squadra da mettere in campo. Una squadra che – secondo quanto da lui dichiarato – si opponga all’attuale governatore Vincenzo De Luca. Ma oltre alle regionali – come riporta Fanpagel’obiettivo dell’ex Ministro dell’Interno è anche sottrarre la città al sindaco Luigi De Magistris. Quest’ultimo – secondo il capo del Carroccio  non è in grado di amministrare in modo efficace il capoluogo partenopeo: “Tra De Magistris e la Raggi non so chi sia peggio. Ho fatto un giro nel centro di Napoli e l’ho trovato in condizioni inaccettabili. Materassi in strada e persone che facevano i bisogni in pubblico”. Durante il comizio presso il teatro cittadino molti applausi e cori d’incoraggiamento ma anche qualche fischio e insulto verso Matteo Salvini. Le forze dell’ordine si sono scontrate con alcuni esponenti dei centri sociali che cercavano di raggiungere il teatro del comizio passando per le viuzze secondarie dei quartieri spagnoli.

E il primo cittadino di Napoli, Luigi De Magistris, non ha certo visto di buon occhio questa visita di Matteo Salvini nella sua città. Infatti – riferisce Il GiornaleDe Magistris ha accusato Salvini di essere un razzista e un “anti napoletano” ricordando i cori leghisti di un tempo. “Salvini non passerà in Campania e men che meno a Napoli. La città non sceglierà una deriva salviniana. Salvini rappresenta la subcultura della violenza. Non ha idee e va in giro a fare citofonate”. Facendo un esplicito riferimento alla citofonata che il leader della Lega fece nel quartiere Pilastro a Bologna ad una famiglia di presunti spacciatori tunisini. E se il Teatro Augusteo di Napoli era pieno e ci sono cittadini che acclamano il senatore leghista, secondo De Magistris è perché Matteo Salvini si affida a interlocutori che non amano davvero Napoli. Per quanto concerne, invece, le prossime elezioni regionali, il sindaco De Magistris ci ha tenuto a precisare che il suo modo di amministrare è diverso da quello del Governatore della Regione, Vincenzo De Luca  e che lui, di certo, non lo sosterrà.

Fonte: Fanpege, Il Giornale

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]