Home Cronaca Roberto Saviano: “Ma davvero Salvini voleva difendere l’Italia da una nave italiana?”

Roberto Saviano: “Ma davvero Salvini voleva difendere l’Italia da una nave italiana?”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:45
CONDIVIDI

Lo scrittore Roberto Saviano ha esultato sul web dopo che il Senato ha deciso di mandare a processo l’ex Ministro dell’Interno Matteo Salvini per il caso Gregoretti. Ma lo scrittore ha ricevuto solo insulti e commenti sprezzanti.

saviano processo salvini gregoretti

Mercoledì 12 febbraio i senatori del Partito Democratico, d’Italia Viva di Leu e del M5S hanno votato per il via libera a procedere contro l’ex Ministro dell’Interno Matteo Salvini per il caso Gregoretti. Il Senato ha confermato quanto stabilito dalla Giunta il 20 gennaio. Su Matteo Salvini pende l’accusa  di aver sequestrato, per 4 giorni, i 131 migranti a bordo della nave della Guardia Costiera italiana Gregoretti. Migranti che furono salvati in acque maltesi proprio su ordine del Viminale. Il caso non è dissimile da quello della Diciotti. Ma questa volta la maggioranza ha votato per il “sì” mentre  nel caso della Diciotti fu determinante il voto contrario dei Cinque Stelle che, ai tempi, si trovavano al Governo con la Lega. Dopo l’esito definitivo della votazione in Senato, lo scrittore Roberto Saviano ha esultato con un post su Twitter. Saviano, da sempre contrario alle politiche migratorie del segretario della Lega, ha commentato che Matteo Salvini, in realtà non stava difendendo i confini perché non c’era alcun pericolo da cui doversi difendere. Si trattava –  a suo avviso – di naufraghi disarmati e innocui E che, dunque, l’ex Ministro dell’Interno non può farla franca. In seguito a tale post – riporta Il Giornale – sullo scrittore sono arrivati una marea di commenti sprezzanti. Un utente lo ha accusato di fare volutamente confusione tra i termini “naufraghi”, “migranti” e “clandestini”. Altri gli hanno augurato di andare lui a processo, insieme a Vauro Senesi il famoso vignettista che, qualche giorno fa, ha definito la Giornata del Ricordo dedicata alle vittime delle foibe “un trucido strumento di propaganda sovranista e neofascista“. Anche in questo caso il web si scatenò contro Vauro per le sue affermazioni e alcuni arrivarono ad augurargli di finire dentro ad una foiba insieme alla sua famiglia.

131 persone salvate nel Mediterraneo dalla , nave della Marina militare: davvero Salvini credeva, chiudendo i porti, di stare difendendo i confini italiani?
E poi da cosa, da una nave della Marina militare italiana con a bordo non uomini armati, ma naufraghi disperati?

View image on Twitter

Fonte: Il Giornale, Roberto Saviano Twitter

La completezza dell'Informazione è nell'interesse di tutti. Per questo ti chiediamo di suggerire integrazioni o modifiche e di segnalare eventuali inesattezze o errori in questo o in altri articoli di Leggilo.Org scrivendoci al seguente indirizzo: [email protected]

Se hai idee diverse dalle nostre puoi contribuire ai contenuti di questa pagina scrivendo per 'ControLeggilo' una rubrica dedicata alle tue opinioni. I contributi migliori saranno pubblicati. Scrivici al seguente indirizzo: [email protected]